dichiarazione di terzi nel processo tributario Corte Costituzionale sentenza n.18 2000 01 21

dichiarazione di terzi nel processo tributario Corte Costituzionale sentenza n.18 2000 01 21 CORTE COSTITUZIONALE – SENTENZA N. 18 ANNO 2000 nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 7, commi 1 e 4, d.lgs. 546/1992, (Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 L. 413/1991), e degli artt. 2-bis, comma 2, e 3 D.L. 564/1994 (Disposizioni urgenti in materia fiscale), convertito, con modificazioni, nella L. 656/1994, promossi con ordinanze emesse il 17 aprile 1998 dalla CTP di Chieti, il 4 maggio 1998 dalla CTP di Torino e il 22 gennaio 1999 dalla CTP di Chieti, rispettivamente iscritte ai numeri 826 e 850 del registro ordinanze 1998 ed al numero 223 del registro ordinanze 1999 e pubblicate nella G.U. della Repubblica numeri 45 e 47, prima serie speciale, dell’anno 1998 e numero 16, prima serie speciale, dell’anno 1999. Visto l’atto di costituzione della Emme Emme di De Francesco Maria & C. s.n.c., nonchè gli atti di intervento del Presidente del Consiglio dei ministri; udito nell’udienza pubblica del 23 novembre 1999 e nella camera di consiglio del 24 novembre 1999 il Giudice relatore Annibale Marini; uditi l’avvocato Lucio V. Moscarini per la Emme Emme di De Francesco Maria & C. s.n.c. e l’Avvocato Sergio Laporta per il Presidente del Consiglio dei ministri. Ritenuto in fatto…