principio di inerenza – cass. 16826 2007 07 30 
principio di inerenza / 2007-07-30

principio di inerenza – cass. 16826 2007 07 30 Corte di Cassazione, sezione V Tributaria civile, sentenza 30 luglio 2007, n. 16826 Pres. Magno – Rel. Scuffi Imposte e tasse – Imposte dirette – Imposta sui redditi REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE V TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MAGNO Giuseppe V. A. – Presidente – Dott. BURSESE Gaetano Antonio – Consigliere – Dott. ZANICHELLI Vittorio – Consigliere – Dott. CAPPABIANCA Aurelio – Consigliere – Dott. SCUFFI Massimo – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: fallimento CEPRAS srl rappresentato e difeso – giusta procura speciale a margine dall’avv. Pardi Arturo e dall’avv. Stefano Valentini di Roma presso lo studio del quale in Via F. Corridoni 14 elegge domicilio; – ricorrente – contro MEF – Agenzia delle Entrate rappresentati e difesi ex lege dall’Avvocatura Generale dello Stato con domicilio eletto in Roma Via dei Portoghesi 12; – controricorrenti – avverso la sentenza della Commissione tributaria regionale di Ancona n. 59/01 della sez. 2 pubblicata il 16.7.2001; Udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 9.5.2007 dal Consigliere Relatore Dott. Massimo Scuffi; Sentiti i difensori…