principi contabili nazionali – Principi contabili nazionali: rinnovamento ed effetti fiscali 2015 03 16 

principi contabili nazionali – Principi contabili nazionali: rinnovamento ed effetti fiscali 2015 03 16 Principi contabili nazionali: rinnovamento ed effetti fiscali. Breve resoconto della riforma, ispirata alla migliore prassi operativa, degli strumenti che, seppure più volte richiamate in dottrina, non avevano finora riconoscimento legale. Tracciamo un breve resoconto dell’intera riforma che ha investito i principi contabili nazionali Oic. Il ruolo riconosciuto, da sempre, a tali principi è quello di essere la guida per la corretta rilevazione e rappresentazione contabile dei fatti gestionali. Il loro scopo principale, quindi, è consentire la redazione di un bilancio d’esercizio rispettoso dei principi e delle norme di riferimento, al fine di ottenere un documento in grado di rappresentare imparzialmente l’entità economica e quindi di essere un veicolo informativo per gli stakeholder che a vario titolo lo utilizzano. Tuttavia, i richiami alle corrette tecniche di rappresentazione contabile, effettuati da ogni autorevole dottrina, erano privi di un esplicito riconoscimento “legale”, arrivato, infine, il 20 agosto 2014, con la pubblicazione sulla GU della legge 116 dell’11 agosto 2014, che ha convertito il Dl 91/2014. Infatti, con l’articolo 20, Dl 91/2014, è stato aggiunto al Dlgs 38/2005 – che disciplina l’adozione dei principi contabili internazionali – l’articolo 9-bis “Ruolo e funzioni dell’Organismo italiano di…

principi contabili nazionali – interventi di rinnovamento – Oic 24 – Immobilizzazioni immateriali 2015 03 13 

principi contabili nazionali – interventi di rinnovamento – Oic 24 – Immobilizzazioni immateriali 2015 03 13 2015 03 13 oneri pluriennali  Oic24 Principi contabili nazionali: gli interventi di rinnovamento – 21 Oneri pluriennali iscrivibili nell’attivo dello stato patrimoniale se vengono dimostrate l’utilità futura, la correlazione con i benefici per la società, la recuperabilità. Il 28 gennaio 2015, con la pubblicazione dell’Oic 24 dedicato alle “Immobilizzazioni immateriali”, è stato completato il progetto di revisione dei principi contabili. L’Oic 24 è caratterizzato dalla sua ampiezza, perché riguarda sia i beni immateriali (quali, per esempio, i diritti di brevetto, di utilizzazione delle opere di ingegno, le concessioni) sia gli oneri pluriennali. Le immobilizzazioni immateriali sono normalmente caratterizzate dalla mancanza di tangibilità, per questo vengono definite “immateriali”. Esse sono costituite da costi che non esauriscono la loro utilità in un solo periodo, ma manifestano benefici economici lungo un arco temporale di più esercizi. Un primo intervento di rinnovamento lo troviamo nel paragrafo 7, che propone una definizione di avviamento riformulata e integrata rispetto al passato. Nel paragrafo 35 viene stabilito che, per poter iscrivere gli oneri pluriennali nell’attivo dello stato patrimoniale, è necessario che sia contemporaneamente dimostrata: la loro utilità futura; la loro correlazione oggettiva…

principi contabili nazionali – interventi rinnovamento Oic29 2015 03 09 

principi contabili nazionali – interventi rinnovamento Oic29 2015 03 09 Principi contabili nazionali: gli interventi di rinnovamento – 20 Riformulata la disciplina contenuta nell’Oic 29: le variazioni apportate sono destinate alle società che redigono i bilanci secondo le disposizioni del codice civile. Nell’appuntamento odierno ci occupiamo dell’Oic 29 che, per disciplinare molteplici aspetti, è stato idealmente diviso in cinque sezioni, ognuna delle quali dedicata a un tema in particolare. Le sezioni individuate sono le seguenti: i cambiamenti di principi contabili (paragrafi da 4 a 24); i cambiamenti di stime contabili (paragrafi da 25 a 41); la correzione di errori (paragrafi da 42 a 49); gli eventi e operazioni straordinari (paragrafi da 50 a 57); i fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio (paragrafi da 58 a 64). Gli interventi significativi non hanno interessato tutte le sezioni, ma solo alcune di esse. Si propongono di seguito le modifiche più importanti. Nella nuova versione dell’Oic 29 è stata riformulata la disciplina della determinazione degli effetti del cambiamento di principio in maniera più puntuale, limitando l’applicazione del “metodo prospettico” a specifici casi. In particolare, il principio contabile Oic 29 tratta, nei paragrafi da 15 a 17, il tema della determinazione degli effetti di un cambiamento nell’ipotesi di…