Cooperative Requisiti mutualistici 2015 07 28
cooperative / 2015-07-28

2015 07 28 requisiti mutualistici Società cooperative: requisiti presumibili, ma disconoscibili. Resta salva la facoltà dell’Amministrazione finanziaria di dimostrare attraverso dati concreti che la veste mutualistica funge da copertura di una attività imprenditoriale. Con la sentenza 3653/2015, la Corte di cassazione è tornata a pronunciarsi in merito alla possibilità, da parte dell’Amministrazione finanziaria, di disconoscere l’applicazione del regime agevolativo dettato per le società cooperative (articoli 11 e 14 del Dpr n. 601/1973), in presenza di dati concreti idonei a dimostrare che la veste mutualistica assunta dalla società consiste in una mera copertura di una normale attività imprenditoriale. In proposito, la Corte ricorda, in primo luogo, che il combinato disposto degli articoli 11 e 14 del Dpr n. 601/1973 e dell’articolo 12 della legge n. 904/1977, dispone che le cooperative di produzione e lavoro sono fiscalmente esentate non in ragione della loro natura giuridica soggettiva, ma in funzione dell’attività svolta in concreto e in presenza di determinate tipicità richieste dalle norme. In sostanza, come ricordato in altre occasioni dalla medesima Corte, affinché una cooperativa possa fruire del regime agevolativo, non è sufficiente che ricorrano i requisiti mutualistici con riguardo all’organizzazione e agli scopi risultanti dallo statuto, dovendo essi risultare anche con…