edilizia casa abusiva come si evita demolizione 2016 12 30
edilizia / 2016-12-30

2016 12 30 edilizia casa abusiva come si evita demolizione Abuso edilizio tra penale e amministrativo: come si evita la demolizione? L’abusivismo edilizio costituisce una tematica che interessa l’intera penisola italiana, senza alcuna distinzione. Infatti, tra gli anni 80 e gli anni 90 del secolo scorso, in molte realtà territoriali si è costruito seppur in assenza di permesso amministrativo. Il recente istituto del condono edilizio ha posto rimedio a molti di questi casi, sanando, per il passare del tempo, le irregolarità. Ma cosa si intende per abuso edilizio? Con il termine abuso edilizio si fa riferimento ad un illecito di doppia natura: alla condotta abusiva, infatti, sono ricollegate sia conseguenze penali che conseguenze amministrative. Tuttavia, intercorrono profonde differenze tra i due aspetti dell’illecito. Scopriamoli insieme. L’abuso edilizio come reato L’abuso edilizio è innanzitutto una fattispecie di reato, perseguibile penalmente dallo Stato (Art. 44 Dpr 380/01). In particolare, riveste un posto tra le contravvenzioni che, a differenza dei delitti, nel nostro Codice Penale, costituiscono gli illeciti meno gravi. Esso è infatti punto con arresto o ammenda. Dalla natura penale del reato, in particolare, derive la sua prescrittibilità: la prescrizione, nell’ordinamento penale, è infatti l’istituto in virtù del quale, a seguito del trascorrere di un dato tempo, un reato non è più perseguibile dallo Stato. Nel…

2016 12 13 usura mutuo mancanza causa trib Foggia
usura mutui / 2016-12-13

2016 12 13 usura mutuo – mancanza di causa Tribunale di Foggia – Sentenza numero 3288 del 13 dicembre 2016. Sospesa esecuzione per mutuo nullo. Mancanza di causa concreta sul mutuo – Nullità derivata. Il mutuo di cui alla esecuzione era stato effettuato per ripianare le passività inesistenti del conto corrente. Il saldo debitore del conto corrente deriva dall’applicazione di clausole nulle e da addebiti illegittimi, tanto è che il correntista risulta essere creditore e non debitore della Banca procedente e delle altre banche intervenute. Il contratto di mutuo viene dichiarato nullo per mancanza di causa concreta e nulla si deve restituire alla banca, anzi la banca dovrà restituire al correntista le rate pagate. La nullità si ha per nullità derivata del saldo passivo di conto corrente. Viene pertanto sospesa l’esecuzione forzata. Studio GIANSALVO   0872 724312   0872 724312   boss@studiogiansalvo.it 2016 12 13 usura mutuo mancanza causa Trib Foggia

bilancio – composizione e schemi – OIC12 2016 12 12 

bilancio – composizione e schemi – OIC12 2016 12 12 Il nuovo Oic 12 alla luce delle novità introdotte dal D.lgs 139/2015 L’OIC 12 spiega la composizione degli schemi ed il contenuto delle voci del bilancio secondo le norme civilistiche. Il D.lgs. 139/2015 ha introdotto sostanziali modifiche a questo principio contabile. Vediamo di seguito le principali novità. 2016 12 12 bilancio composiz e schemi OIC-12