Novita fiscali Legge bilancio 2017 12 29
novita fiscali / 2017-12-29

2017 12 29 novita fiscali legge bil 2018 Legge di bilancio 2018: le novità per le partite Iva. Scatta dal 2019 l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra soggetti privati; nasce l’imposta sulle transazioni digitali per le prestazioni di servizi effettuate tramite mezzi elettronici. La legge di bilancio 2018 contiene numerose disposizioni tributarie riservate alle imprese. Spicca, in particolare, l’istituzione di diversi nuovi crediti d’imposta. Oggetto di agevolazione sono: gli stabilimenti termali cui viene esteso il bonus già previsto per la riqualificazione delle strutture alberghiere; la formazione in tecnologie del personale dipendente, la promozione di prodotti e servizi culturali; i costi di consulenza per l’ammissione in Borsa; l’acquisto di prodotti derivati da materie plastiche miste; la vendita al dettaglio di libri; gli interventi di restauro o ristrutturazione di impianti sportivi pubblici; l’ammodernamento degli impianti calcistici; i progetti destinati alla promozione del welfare di comunità. Super e iper ammortamento È stabilita anche per il 2018 la proroga della disciplina del super e dell’iper ammortamento, ossia la maggiorazione delle quote di ammortamento (ovvero dei canoni di leasing deducibili) per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi. Ne restano fuori tutti i mezzi di trasporto di cui all’articolo 164, comma 1, del Tuir (autovetture,…

Novita fiscali Legge bilancio 2017 12 28
novita fiscali / 2017-12-28

2017 12 28 novit leg bil 2018 Legge di bilancio 2018: le novità per tutti i contribuenti. Più tempo il prossimo anno per presentare i modelli Redditi, Irap e 770: scadenza unica al 31 ottobre. Slitta al 23 luglio il termine per consegnare il 730 ad un intermediario. In aggiunta alla riscrittura del calendario fiscale, nella legge di bilancio sono tante le disposizioni tributarie di interesse diffuso, che possono riguardare tutte le tipologie di contribuenti. Tra queste: l’innalzamento del limite reddituale per considerare i figli a carico; i nuovi sconti per gli abbonamenti ai mezzi pubblici e per gli studenti con disturbi dell’apprendimento; la conferma del “bonus Stradivari”; lo stop agli aumenti delle aliquote Iva, delle accise e dei tributi locali; un’ulteriore chance per rideterminare il valore di acquisto di terreni e partecipazioni. Per i lavoratori dipendenti, poi, ci sono: l’innalzamento della soglia di accesso al “bonus 80 euro”; riguardo alle forme pensionistiche complementari, l’estensione della più favorevole tassazione prevista per i dipendenti privati; la definizione del regime applicabile alle plusvalenze derivanti dalla vendita delle azioni ricevute al posto dei premi di risultato. Nuovo calendario fiscale Introdotti nuovi termini per alcuni importanti appuntamenti dichiarativi: • per la comunicazione dei dati…

contenzioso tributario – mancata ricevuta notifica – ricorso inammissibile 2017 09 27

2017 09 27 contenzioso tributario – mancata ricevuta notifica – ricorso inammissibile Manca la ricevuta della notifica: ricorso inammissibile.   ———– CTP DI BARI – SENTENZA DEL 27 SETTEMBRE 2017, N. 2529/4/17 Fatto Con atto di mediazione reclamo del 26 luglio 2016 e successivo ricorso depositato in data 23 dicembre 2016 Fo. Si. La., rappresentata e difesa dall’avv. Za. Fr. ed elettivamente domiciliata nel suo Studio in Modugno Bari, proponeva opposizione alla intimazione di pagamento di Equitalia nell’interesse del Comune di Pa. del Colle limitatamente alle imposte per Tarsu per gli anni dal 2003 al 2007 in seguito a presunta precedente notifica di cartelle esattoriali. Eccepiva la ricorrente la illegittimità dell’atto impugnato per intervenuta prescrizione e per mancata indicazione dei mezzi di impugnazione. Chiedeva l’annullamento dell’intimazione di pagamento con vittoria di spese.. L’atto risulta notificato al solo Comune di Palo del Colle che non si costituiva In giudizio. In data 19.05.2017 il difensore della ricorrente depositava nota specifica. All’udienza di discussione del 25.05.2017 la Commissione decideva in Camera di Consiglio come da separato dispositivo. Il ricorso va dichiarato inammissibile in quanto non vi è prova in atti dell’avvenuta notifica ad Equitalia che ha emesso l’atto impugnato. La Commissione Tributaria Provinciale…

mediazione tributaria – modifiche circ.30 Ag. e. 2017 12 22
mediazione tributaria / 2017-12-22

circ. 30/2017 Agenzia entrate OGGETTO: Reclamo/mediazione tributaria – Modifiche apportate dall’articolo 10 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 – Chiarimenti e istruzioni operative INDICE PREMESSA …………………………………………………………………………………………….3 1 L’estensione del reclamo/mediazione alle controversie di valore non superiore a cinquantamila euro ………………………………………………………………….3 2 L’entrata in vigore della nuova disciplina …………………………………………….5 3 La limitazione di responsabilità dell’agente della riscossione …………………6 4 L’esclusione delle cause su tributi costituenti risorse tradizionali dell’Unione europea ………………………………………………………………………………….7 2017 12 22 mediazione_reclamo modifiche circ Ag e nr.30