revisori legali – cessazione anticipata incarico 2018 05 31 
revisori legali / 2018-05-31

revisori legali – cessazione anticipata incarico 2018 05 31  CESSAZIONE ANTICIPATA DELL’INCARICO DI REVISIONE LEGALE (ART. 13 D.LGS. 39/2010) Il D.M. n. 261 del 28 dicembre 2012, emanato ai sensi dell’articolo 13, comma 4, del decreto legislativo n. 39/2010, disciplina i casi e le modalità di revoca, dimissioni e risoluzione consensuale dell’incarico di revisione legale. Il citato D.M. individua fattispecie tassative in presenza delle quali è ammessa la cessazione anticipata dell’incarico di revisione legale rispetto al termine di scadenza contrattuale. Viene, in ogni caso, ribadito il principio in base al quale non costituiscono giusta causa di revoca le divergenze di opinioni in merito ad un trattamento contabile o all’applicazione di procedure di revisione. CASI IN CUI E’ AMMESSA LA RISOLUZIONE ANTICIPATA DELL’INCARICO DI REVISIONE LEGALE La risoluzione anticipata dell’incarico di revisione legale è ammessa nei casi tassativamente previsti dal D.M. n. 261/2012. La presente scheda sintetizza i casi e le fattispecie in cui è consentita, rispettivamente, la revoca dell’incarico da parte della società assoggettata a revisione legale, le dimissioni del revisore da un incarico di revisione legale e la risoluzione consensuale del predetto incarico, nonché i relativi obblighi di comunicazione verso il Ministero dell’economia e delle finanze in relazione agli incarichi di…

revisori legali – comunicazioni incarico revisore legale al Registro 2018 05 31 
revisori legali / 2018-05-31

revisori legali – comunicazioni incarico revisore legale al Registro 2018 05 31 Sono oggetto di comunicazione al Registro esclusivamente gli incarichi di ‘revisione legale dei conti’ condotti ai sensi del d.lgs. 39/2010, svolti cioe’ con lo scopo di fornire un giudizio professionale in ordine all’attendibilita’ del bilancio nel rispetto delle procedure e degli standard professionali applicabili (ISA ITALIA). E’, a titolo esemplificativo, ‘revisione legale’: – l’attivita’ condotta sui documenti contabili di societa’ tenute a far revisionare i dei propri bilanci in forza di una legge (art. 2409-bis per le societa’ per azioni) o per espressa previsione dell’atto costitutivo o dello statuto (ad esempio nei casi previsti dall’art. 2477 c.c.). Non e’, invece, revisione legale l’attivita’ di mero controllo contabile svolto senza la rilevazione di tutti gli elementi probativi richiesti per un incarico di ‘revisione legale’ e senza l’obbligo di far ricorso alle procedure di revisione previste dal decreto legislativo n. 39 del 2010. https://www.revisionelegale.mef.gov.it/revisori/MainSSL?cmd=IMUser.visualizzaAttivita   ^^ In caso di variazione dei dati anagrafici o dei dati relativi agli incarichi di revisione assunti, incluso l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata, ciascun iscritto (revisore o società di revisione) è tenuto all’aggiornamento del Registro entro il termine di 30 giorni dalla data di variazione (art….

privacy – informativa per le piccole imprese senza dipendenti 2018 05 31 
privacy / 2018-05-31

privacy – informativa per le piccole imprese senza dipendenti 2018 05 31 Piccole imprese possono essere ad esempio idraulico, elettricista, muratore, meccanico che eserciti l’attività senza personale dipendente, che non intraprenda alcuna iniziativa pubblicitaria nei confronti del cliente. A fronte di una richiesta da parte di un cliente redige un preventivo, il cliente sottoscrive il preventivo, viene emesso eventualmente il documento di trasporto, la fattura (fiscale o non), segue l’eventuale pagamento con assegno o bonifico etc.etc.; non vengono trattati dati particolari (ex sensibili, quali malattie, opinioni politiche, filosofiche etc.etc.). In base all’art. 6 co.1 lett. b) del Regolamento Europeo il trattamento è lecito quando “è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso”. Pertanto, nei casi sopra indicati non vi è obbligo alcuno di rendere l’informativa né, ancor meno, di richiedere il consenso. Si ricorda che qualora il trattamento sia basato sul consenso è obbligatorio che il titolare del trattamento fornisca l’informativa e dimostri che l’interessato ha prestato il consenso (nel caso, appunto, di trattamento di dati particolari, quelli ex sensibili). ^^ REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo…

poteri delle commissioni tributarie – art.7 d.lgs. 546/1992 2018 05 30 
contenzioso tributario / 2018-05-30

poteri delle commissioni tributarie – art.7 d.lgs. 546/1992 2018 05 30 DECRETO LEGISLATIVO 31 dicembre 1992, n. 546 – Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 L. 413/1991. (GU n.9 del 13-1-1993 – Suppl. Ordinario n. 8 ) – note: Entrata in vigore del decreto: 15-1-1993 Art. 7 d.lgs. 546/92 (Poteri delle commissioni tributarie) – Testo in vigore dal: 3-12-2005 Le commissioni tributarie, ai fini istruttori e nei limiti dei fatti dedotti dalle parti, esercitano tutte le facolta’ di accesso, di richiesta di dati, di informazioni e chiarimenti conferite agli uffici tributari ed all’ente locale da ciascuna legge d’imposta. Le commissioni tributarie, quando occorre acquisire elementi conoscitivi di particolare complessita’, possono richiedere apposite relazioni ad organi tecnici dell’amministrazione dello Stato o di altri enti pubblici compreso il Corpo della GDF, ovvero disporre consulenza tecnica. I compensi spettanti ai consulenti tecnici non possono eccedere quelli previsti dalla L. 319/1980, e successive modificazioni e integrazioni. ((COMMA ABROGATO DAL D.L. 30 SETTEMBRE 2005, N. 203, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA L. 2 DICEMBRE 2005, N. 248)). Non sono ammessi il giuramento e la prova testimoniale. Le commissioni tributarie, se ritengono illegittimo un regolamento o un atto generale rilevante…

salute – Bere latte aiuta a proteggere i bambini obesi dal diabete 2018 05 29 
salute / 2018-05-29

salute – Bere latte aiuta a proteggere i bambini obesi dal diabete 2018 05 29  I ricercatori dell’Health Science Center dell’Università del Texas hanno scoperto che bere mezzo litro di latte al giorno può essere utile per proteggere i bambini obesi dallo sviluppo del diabete e di disordini metabolici. Il latte vaccino, secondo gli esperti, conterrebbe delle sostanze nutritive che riducono l’insulina, l’ormone che ha il compito di tenere sotto controllo il glucosio nel sangue. Tutto ciò ridurrebbe il rischio di sindrome metabolica, un gruppo di disturbi tra i quali ci sono anche l’ipertensione, la glicemia alta e l’eccesso di grassi. Sono tutti fattori che possono portare al diabete, alle malattie cardiache e all’ictus. Il dottor Michael Yafi ha spiegato: I nostri risultati indicano che i bambini obesi che consumano almeno la quantità giornaliera raccomandata di latte possono avere un trattamento più favorevole nel controllo degli zuccheri e questo potrebbe aiutare a prevenire la sindrome metabolica. Fra i bambini che sono stati oggetto di analisi, soltanto un decimo ha riferito di bere la quantità di latte giornaliera raccomandata dagli esperti. Di conseguenza i ricercatori hanno affermato che i genitori non dovrebbero aver paura di dare il latte ai loro figli, anche se questi ultimi sono in sovrappeso. La dottoressa Mona Eissa, una dei principali…

vangelo – la parola di oggi – Vendi quello che hai e vieni! Seguimi!  2018 05 28 

vangelo – la parola di oggi – Vendi quello che hai e vieni! Seguimi!  2018 05 28 Lunedì 28 Maggio 2018 Germano; S. Ubaldesca; S. Lodovico Pavoni – 8.a di Tempo Ordinario – 1Pt 1,3-9; Sal 110; Mc 10,17-27 Il Signore si ricorda sempre della sua alleanza. VANGELO   Vendi quello che hai e vieni! Seguimi!  + Dal Vangelo secondo Marco 10,17-27 In quel tempo, mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre”». Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Seguimi!». Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti…

vangelo – la parola di oggi – Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso 2018 05 26  

vangelo – la parola di oggi – Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso 2018 05 26   Sabato 26 Maggio 2018 Filippo Neri (m); S. Lamberto di Vence – 7.a di Tempo Ordinario – Gc 5,13-20; Sal 140; Mc 10,13-16 La mia preghiera stia davanti a te come incenso VANGELO   Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso.  + Dal Vangelo secondo Marco 10,13-16 In quel tempo, presentavano a Gesù dei bambini perché li toccasse, ma i discepoli li rimproverarono. Gesù, al vedere questo, s’indignò e disse loro: «Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il regno di Dio. In verità io vi dico: chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso». E, prendendoli tra le braccia, li benediceva, imponendo le mani su di loro. Parola del Signore.  OMELIA  Il Signore manifesta una evidente simpatia e predilezione per i bambini, ne apprezza la purezza e la semplicità di cuore, li addìta per questo ad esempio e modello per tutti coloro che vogliono entrare nel suo regno….

fattura elettronica tra privati 2018 05 25 
fattura elettronica / 2018-05-25

fattura elettronica tra privati 2018 05 25 Fatturazione elettronica tra privati Da quando scatterà l’obbligo della fatturazione elettronica tra privati? Vincenzo Didiolavore La legge di bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia. Le nuove disposizioni si applicano alle fatture emesse a partire dal 1º gennaio 2019. Sono esonerati da tale obbligo coloro che applicano il regime forfetario o il regime fiscale di vantaggio. L’introduzione della fatturazione elettronica obbligatoria è anticipata al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina o di gasolio destinati a essere utilizzati come carburanti per motori e alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese, nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con una pubblica amministrazione (articolo 1, commi 909 e seguenti, legge 205/2017). risponde Gennaro Napolitano –  pubblicato Venerdì 25 Maggio 2018 http://www.fiscooggi.it/posta/fatturazione-elettronica-privati

privacy – nuovo regolamento trattamento dati personali – Fiscooggi 2018 05 25 
privacy / 2018-05-25

privacy – nuovo regolamento trattamento dati personali – Fiscooggi 2018 05 25 In vigore il nuovo regolamento sul trattamento dei dati personali. L’Agenzia delle entrate illustra come utilizzerà le informazioni relative agli utenti, comprese quelle fornite per registrarsi al servizio di newsletter della rivista online FiscoOggi INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Gentile lettore, la informiamo che dal 25 maggio 2018 si applica il Regolamento Ue 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Con questa informativa l’Agenzia delle entrate illustra come utilizzerà i dati che la riguardano, inclusi quelli da lei forniti, e quali sono i diritti che le sono riconosciuti dal Regolamento Ue. L’Agenzia pone, infatti, costante attenzione alla protezione dei dati personali dei contribuenti. I suoi dati personali, cioè l’indirizzo di posta elettronica, verranno trattati dall’Agenzia esclusivamente per il servizio richiesto e saranno memorizzati per mantenere traccia della registrazione. Attraverso il servizio di iscrizione alla newsletter sarà possibile ricevere gratuitamente, nella propria casella di posta elettronica, le notizie più interessanti pubblicate quotidianamente su FiscoOggi. I suoi dati personali sono trattati anche con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. L’Agenzia delle entrate attua idonee…