accertamento Difetto di motivazione x Mancata allegazione atti richiamati art.7 L. 212/2000 

2020-02-13

accertamento Difetto di motivazione x Mancata allegazione atti richiamati art.7 L. 212/2000

LEGGE 27 luglio 2000, n. 212

Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente. (GU n.177 del 31-7-2000 )

note:Entrata in vigore della legge: 1-8-2000

Testo in vigore dal: 1-8-2000

Art. 7 Chiarezza e motivazione degli atti

  1. Gli atti dell’amministrazione finanziaria sono motivati secondo quanto prescritto dall’articolo 3 della legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente la motivazione dei provvedimenti amministrativi, indicando i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell’amministrazione. Se nella motivazione si fa riferimento ad un altro atto, questo deve essere allegato all’atto che lo richiama.
  2. Gli atti dell’amministrazione finanziaria e dei concessionari della riscossione devono tassativamente indicare: a) l’ufficio presso il quale e’ possibile ottenere informazioni complete in merito all’atto notificato o comunicato e il responsabile del procedimento; b) l’organo o l’autorita’ amministrativa presso i quali e’ possibile promuovere un riesame anche nel merito dell’atto in sede di autotutela; c) le modalita’, il termine, l’organo giurisdizionale o l’autorita’ amministrativa cui e’ possibile ricorrere in caso di atti impugnabili.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *