2020 04 30 tagli maxi stipendi: tagli stipendi effetti pandemia
tagli maxi stipendi / 2020-04-30

2020 04 30 tagli maxi stipendi: tagli stipendi effetti pandemia Aon Taglia gli Stipendi ai Dirigenti e al 70% degli Impiegati. In una lettera ai dipendenti del 27 aprile, il CEO di Aon Greg Case ha affermato che mentre la società rimane impegnata a mantenere tutti i posti di lavoro dei dipendenti, saranno attuate riduzioni temporanee delle compensazioni per aiutare a combattere gli effetti della pandemia Covid-19. A partire dal 1 ° maggio, i dirigenti nominati e i membri del consiglio riceveranno una riduzione temporanea del 50% della retribuzione ed il 70% dei dipendenti riceverà una riduzione temporanea del 20%, afferma la lettera. Le riduzioni sono state determinate lavorando con i leader locali di tutto il mondo e tenendo conto di una serie di criteri, come il costo della vita, ha affermato la società di brokeraggio. Di conseguenza, il 30% dei dipendenti non avrà alcuna modifica al proprio compenso. “Il nostro obiettivo è che tutti escano da questo periodo difficile in una posizione quanto più buona possibile; sfortunatamente, è troppo presto in questa crisi economica determinare come ridurre al minimo queste azioni ”, ha affermato Case. “Il nostro impegno è che agiremo con integrità per proteggere i nostri colleghi e la…

2020 04 27 fonti del diritto: sconvolte le fonti del diritto 
fonti del diritto / 2020-04-27

2020 04 27 fonti del diritto: sconvolte le fonti del diritto Sconvolte le fonti del diritto: il contenzioso durante l’emergenza Covid-19 Disposizioni sull’attività di contenzioso degli enti impositori nel periodo di emergenza Covid-19: “in claris non fit interpretatio” o meri errori materiali da sanare in sede di conversione? Fonti del diritto: premessa su contenzioso durante l’emergenza da Covid-19 La Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 16 aprile 2019 n. 10/E– recante primi chiarimenti in tema di rinvio delle udienze e dei termini processuali in materia tributaria conseguenti alla emergenza epidemiologica COVID-19, così come disposto dal D.L. 18/2020 (c.d. Decreto Cura Italia) e dal D.L. 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità Imprese) – opera una “correzione” ad un probabile errore materiale contenuto nell’art. 29, comma 3, del D.L. 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità Imprese) in relazione all’attività di contenzioso degli enti impositori, destando dubbi e perplessità in un contesto già di per sé caotico e confusionario. E invero, mentre l’art. 67 del “Decreto Cura Italia” ha disposto la sospensione dei termini delle attività di accertamento, di controllo, di riscossione e di contenzioso fino al 31 maggio 2020, successivamente, l’art. 29, comma 3, del “Decreto Liquidità Imprese” ha prorogato – solo per l’attività del contenzioso degli enti impositori – il suddetto termine al 31 luglio 2020 (per…

2020 04 27 fonti del diritto: il dpcm ha natura amministrativa 
fonti del diritto / 2020-04-27

2020 04 27 fonti del diritto: il dpcm ha natura amministrativa D.p.c.m. e limitazioni della libertà personale e di circolazione: presidi a tutela della salute pubblica o misure abnormi  che indeboliscono la democrazia? di Ettore Bruno La democrazia è sovversiva. Ed è sovversiva nel senso più radicale della parola perché, ovunque arriva, sovverte la tradizionale concezione del potere, tanto tradizionale da essere considerata naturale, secondo cui il potere – si tratti del potere politico o economico, del potere paterno o sacerdotale – scende dall’alto in basso. (Norberto Bobbio) Introduzione Qui di seguito si offrirà un possibile spunto interpretativo – con un approccio per un verso del tutto sgombro da qualsivoglia condizionamento di carattere politico o ideologico da una parte e, per l’altro, da sterili quanto inutili tentazioni disfattiste, ma, in maniera più pertinente allo scopo, il più possibile aderente al solo dato giuridico-formale ‒ in ordine alle questioni (su cui in un prossimo futuro c’è da attendersi che si verseranno “fiumi di inchiostro”) che investono la natura e le vicende giuridiche di certi provvedimenti statali (i cc.dd. DD.P.C.M.) che hanno inciso per settimane e che tuttora incidono in maniera importante, seppure allusivamente ammantati dalla veste protettiva di due decreti-legge, su alcune delle…

2020 04 24 tagli maxi stipendi 
tagli maxi stipendi / 2020-04-24

2020 04 24 tagli maxi stipendi Manager: taglio stipendi del 50% porterebbe in 3 mesi 2,5 miliardi alla Cig L’ANALISI DELL’OSSERVATORIO JOBPRICING SULL’ONDA DELLE SEMPRE PIÙ FREQUENTI INIZIATIVE DI SOLIDARIETÀ IN AZIENDA. SECONDO MANAGERITALIA, PERÒ, PIÙ DEL 40% DEI DIRIGENTI NON PUNTA A RIDURSI GLI EMOLUMENTI. Tra le prime multinazionali a muoversi in tal senso è stata Luxottica, che già a inizio aprile aveva annunciato un taglio di stipendi fino al 50% delle buste paga dei manager per garantire il 100% della retribuzione ai suoi 12 mila dipendenti. Ma sono sempre di più le aziende che, in un periodo di profonda crisi economica causata dalla pandemia da coronavirus hanno deciso di dare un taglio agli stipendi per integrare lo stipendio dei lavoratori in cassa integrazione. Ma cosa accadrebbe se tutti i dirigenti del nostro Paese seguissero questo esempio virtuoso, tagliandosi gli emolumenti per tre mesi? Secondo le proiezioni delll’Osservatorio Jobpricing, che ha incrociato il suo database sugli stipendi e i numeri Istat-Inps, in caso di una riduzione della busta paga del 10%, si raccoglierebbero 750 milioni, ma con il 50% in meno si arriverebbe a mettere da parte un tesoretto da 2,5 miliardi di euro. “………….. http://www.businesspeople.it/Lavoro/Manager-taglio-stipendi-del-50-porterebbe-2-5-miliardi-Cig-114256

2020 04 21 codice tributo. per versamento imposta sostitutiva Irpef. Risoluzione 19
codici tributo / 2020-04-21

2020 04 21 codice tributo. per versamento imposta sostitutiva Irpef. Risoluzione 19 OGGETTO: Istituzione del codice tributo per il versamento, tramite modello F24, dell’imposta sostitutiva dell’IRPEF ai sensi dell’articolo 24-ter del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 2020 04 21 x imposta sost Irpef pensionati esteri resid Italia RIS 19

2020 04 20 cash flow: Previsione del flusso di cassa: come funziona e perché ne hai bisogno

2020 04 20 cash flow: Previsione del flusso di cassa: come funziona e perché ne hai bisogno Che cos’è una previsione del flusso di cassa? Una previsione del flusso di cassa stima la quantità di denaro che entrerà e uscirà dalla tua attività in un determinato momento. Ciò significa che include tutti i ricavi previsti ed esclude tutte le spese e i costi non monetari. Una previsione di flusso di cassa in genere copre un periodo annuale, anche se può essere fatta per qualsiasi periodo di tempo: una settimana, un mese o un anno. Il flusso di cassa rappresenta un aspetto molto importante per le imprese. In effetti, più imprese falliscono a causa di problemi di flusso di cassa che per qualsiasi altra ragione. Non deve essere così. Esistono molte pratiche, come la preparazione di un rendiconto finanziario, che è possibile seguire per aiutarti a gestire il flusso di cassa e mitigare eventuali problemi. Ma per essere veramente utile, la tua previsione del flusso di cassa deve essere il più accurata possibile. Questa è una sfida, perché qualsiasi previsione comporta un elemento di ipotesi di lavoro. Detto questo, ci sono diverse cose che puoi fare per assicurarti che le tue previsioni sul…

2020 04 20 previsione flussi di cassa

2020 04 20 previsione flussi di cassa Che cos’è una previsione del flusso di cassa? Una previsione del flusso di cassa stima la quantità di denaro che entrerà e uscirà dalla tua attività in un determinato momento. Ciò significa che include tutti i ricavi previsti ed esclude tutte le spese e i costi non monetari. https://www.google.com/search?q=previsioni+flussi+di+cassa&oq=previsioni+flussi+di+cassa&aqs=chrome..69i57j0i22i30l3.4928j1j15&sourceid=chrome&ie=UTF-8  

2020 04 18 tagli maxi stipendi: tagliar stipend ai calciatori
tagli maxi stipendi / 2020-04-18

2020 04 18 tagli maxi stipendi: tagliar stipend ai calciatori Ha senso tagliare gli stipendi dei calciatori? Giornalista, tra le altre cose. Fa, vede, scrive, tendenzialmente di calcio e sport, ma non solo. È firma di Rivista Undici e Libero, ma non solo. Infatti lo trovate anche qui. Forse ne ha di più pensare che in futuro dovranno essere ridimensionati, per permettere al calcio di sopravvivere Non è un caso che non esista un accordo comune sul taglio degli stipendi dei calciatori. È semmai la conferma che un accordo difficilmente potrà essere raggiunto perché non esiste un sindacato dei giocatori. Esistono gli agenti che trattano i loro interessi professionali, tutti diversi come i contratti che regolano il rapporto di lavoro dei loro assistiti. Sono un insieme di singoli lavoratori, di fatto non compongono un gruppo professionale. Non sono rappresentati, nemmeno dall’Associazione che ha voce in capitolo nelle riunioni federali. Molti giocatori non ne fanno parte per scelta, preferiscono l’autogestione, soprattutto molti stranieri che si sentono in Italia di passaggio. …. Ha senso tagliare gli stipendi dei calciatori?

2020 04 17 fonti del diritto: Dpcm fonti diritto  
fonti del diritto / 2020-04-17

2020 04 17 fonti del diritto: Dpcm fonti diritto LA RUBRICA GIURIDICA: DI DPCM, FONTI DEL DIRITTO E LEGITTIMITÀ DEI PROVVEDIMENTI DI CONTE. Alla luce dei fatti dell’ultimo periodo, sullo scenario giuridico si sono presentati diversi provvedimenti, dai DPCM (decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri) ai decreti-legge e alle ordinanze regionali. Il loro scopo è regolamentare i comportamenti dei cittadini, al fine di contenere i contagi. Abbiamo quindi pensato che sia il caso di parlare nella nostra rubrica di un principio garantistico fondamentale: la riserva di legge. Nel nostro ordinamento, il principio della riserva di legge è sancito dalla Costituzione. Riguarda la materia penale e le restrizioni delle libertà fondamentali, come quella di movimento o di iniziativa economica. La riserva di legge ha lo scopo di impedire che atti diversi dalla legge ordinaria possano limitare le libertà fondamentali. È una forte garanzia di democraticità dell’ordinamento, in quanto la legge viene emanata dal Parlamento, organo rappresentativo eletto dalla popolazione. Nella legge ordinaria rientrano anche gli atti che hanno la stessa autorità, come i decreti-legge e i decreti legislativi. Questi, pur essendo emanati in un primo momento dall’esecutivo, presuppongono un intervento da parte del legislativo. Per i decreti-legge, si prevede la loro conversione entro sessanta giorni da parte del Parlamento, pena la decadenza dell’atto. I decreti legislativi,…

2020 04 16 coronavirus. sospensione termini processuali. Circ. 10
coronavirus covid-19 / 2020-04-16

2020 04 16 coronavirus. sospensione termini processuali. Circ. 10 OGGETTO: Rinvio delle udienze e sospensione dei termini processuali a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – Articolo 83 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 e articolo 36 del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 – Primi chiarimenti. INDICE PREMESSA ……………………………………………………………………………………………. 3 1. RINVIO DELLE UDIENZE ……………………………………………………………… 4 2. SOSPENSIONE DEI TERMINI………………………………………………………… 7 2.1 Sospensione del termine per la proposizione del ricorso di primo grado e del termine per la conclusione del procedimento di mediazione ….. 11 2.2 Termini che iniziano durante il periodo di sospensione ………………….. 14 2.3 Termini computati a ritroso …………………………………………………………. 15 2020 04 16 coronavirus sospens termin process Circ 10