2020 10 17 fatture: Riaddebito delle spese di studio: fatturazione

2020-10-17

2020 10 17 fatture: Riaddebito delle spese di studio: fatturazione

I criteri validi fiscalmente per la deducibilità delle spese riaddebitate ai vari professionisti che partecipano ad uno studio professionale.

di Federico Migliorini

Spese comuni per lo studio dei professionisti: la deducibilità del costo deve essere ripartita. La modalità corretta per ottenere la deducibilità fiscale del costo legato al riaddebito delle spese di studio da parte dell’intestatario del contratto agli altri professionisti.

Negli ultimi anni sempre più professionisti, dotati di autonoma partita Iva e senza vincolo partecipativo, decidono di condividere uno stesso studio usufruendo in comune di beni e di servizi (locazione, segreteria, fotocopie, ma anche utenze).

Classico esempio in questi casi è il gruppo di giovani avvocati o architetti che lavorano insieme ma in maniera autonoma e che decidono di prendere  in affitto uno studio ed un servizio di segreteria in comune, suddividendosi poi i costi sostenuti.

In questa fattispecie, a livello pratico, accade che il contratto di affitto e i contratti di servizio vengano stipulati in capo ad uno soltanto dei professionisti. Il quale poi ha facoltà di effettuare il riaddebito delle spese sostenute agli altri colleghi. In alcuni casi, il professionista intestatario diviene anche datore di lavoro del personale dipendente della segreteria.

In questo contributo andremo ad analizzare la corretta disciplina sia ai fini Iva che ai fini reddituali di questa particolare fattispecie, legata al riaddebito delle spese di studio tra i professionisti.

Riaddebito delle spese di studio come atto di mandato senza rappresentanza

Da un punto di vista civilistico il riaddebito delle spese tra professionisti, ed in particolare il rapporto che intercorre tra il soggetto attivo e il soggetto passivo del riaddebito è considerato una fattispecie di mandato senza rappresentanza. Questo è quanto prevede l’articolo 1703 del codice civile.

……………..

Riaddebito delle spese di studio: fatturazione

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *