2021 01 11 vocabolario una parola al giorno: Perfido

2021 01 11 vocabolario una parola al giorno: Perfido pèr-fi-do SIGNIFICATO   Che agisce in modo malvagio e subdolo; molto cattivo, pessimo ETIMOLOGIA   voce dotta recuperata dal latino perfidus ‘sleale’, derivato di fides ‘lealtà, fedeltà’ col prefisso per-, che qui indica devianza. Una parola alta che si impara presto: infatti è un attributo ricorrente dei personaggi malvagi di molte narrazioni, e con perfide matrigne e perfidi visir si fanno i conti presto. Ma la comprensione della qualità del perfido resta spesso affidata all’intuizione – e finisce per sbavarsi in un ‘malvagio’ piuttosto generico. Si può fare di meglio. Se il perfido è sempre malvagio, però esiste la malvagità senza perfidia. Infatti la qualità del perfido richiede che la malvagità si esprima in modo subdolo, sottile, sleale e (importantissimo) compiaciuto. Beninteso, queste sono espressioni comuni del male, proprie di molti malvagi, ma non necessarie. L’orco che uccide e distrugge con franca spontaneità non è necessariamente perfido, il rissoso sanguinario, idem. Polifemo e Grendel non sono perfidi, sono cattivi schietti, talenti naturali. La perfidia richiede il passo importante di una mediazione intellettuale, un ordito, e un’inclinazione superiore alla mera violenza fisica – almeno un po’ più complessa del bestiale, della pura passione. E quello della perfidia è un esercizio di potere che deve essere consapevole e ingenerare soddisfazione – altrimenti…

2020 01 11 vangelo la parola di oggi: Convertitevi e credete al vangelo.

2020 01 11 vangelo la parola di oggi: Convertitevi e credete al vangelo. Lunedì 11 Gennaio 2020 Igino; S. Paolino di Aquileia; B. Bernardion Scamacca 1.a del Tempo Ordinario Adoriamo il Signore insieme ai suoi angeli Eb 1,1-6; Sal 96; Mc 1,14-20 VANGELO Convertitevi e credete al vangelo. + Dal Vangelo secondo Marco 1,14-20 Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio e diceva: “Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo”. Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: “Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini”. E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. E subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedeo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui. Parola del Signore. OMELIA Inizia oggi il cosiddetto tempo «ordinario» prima della Quaresima. L’aggettivo «ordinario» potrebbe indurci in errore se gli attribuiamo il significato di dimesso, non importante, usuale. La…