2020 10 23 agevolazione superbonus 110%: visto conformità: check list FNC

2020 10 23 agevolazione superbonus 110%: visto conformità: check list FNC Fondazione Nazionale Commercialisti ecco le check list per il 110% La Fondazione Nazionale Commercialisti ha emanato 2 check list per svolgere correttamente i controlli che devono essere effettuati ai fini dell’apposizione del visto di conformità sull’apposita comunicazione da inoltrare all’Agenzia delle entrate per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione, nei casi di opzione per la cessione del credito d’imposta o per lo sconto in fattura, in alternativa alla fruizione diretta della detrazione.  SCOPRI IL NOSTRO TOOL 110% EASY   https://www.commercialistatelematico.com/articoli/newsletter/fondazione-nazionale-commercialisti-ecco-le-check-list-per-il-110?utm_term=38802+-+https%3A%2F%2Fwww.commercialistatelematico.com%2Farticoli%2Fnewsletter%2Ffondazione-nazionale-commercialisti-ecco-le-check-list-per-il-110&utm_campaign=Notiziario+Quotidiano+-+Ingegneria+Fiscale+questa+sconosciuta&utm_medium=email&utm_source=MagNews&utm_content=7524+-+Ingegneria+Fiscale+questa+sconosciuta+%282020-10-23%29 SuperBonus110 Easy Valuta e gestisci facilmente le pratiche del Superbonus 110% per i tuoi clienti La richiesta del Superbonus del 110%, introdotto dal Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020), sarà sicuramente la pratica principe tra le detrazioni fiscali del prossimo periodo, poiché promette ai contribuenti di ristrutturare il patrimonio immobiliare “gratis”. In realtà, l’accesso all’agevolazione del Superbonus 2020 non è così scontato e, come ben sanno i consulenti, prima di iniziare i lavori sono necessarie tutta una serie di attente valutazioni degli interventi agevolabili. Ricordiamo infatti che l’aliquota di detrazione del 110% delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, riguarda specifici interventi in ambito di…

2020 10 23 salute e benessere: specialista piede e caviglia: DOTT. FEDERICO G. USUELLI  
salute e benessere / 2020-10-23

2020 10 23 salute e benessere: specialista piede e caviglia: DOTT. FEDERICO G. USUELLI MEDICO CHIRURGO – SPECIALISTA IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA – CHIRURGIA DEL PIEDE E DELLA CAVIGLIA. contatti: www.federicousuelli.com Segreteria per appuntamento: info@federicousuelli.com +39 335 7324809 +39 02 36564430 STUDI MEDICI: MILANO VIALE REGINA MARGHERITA, 39. MONZA E BRIANZA STUDI MEDICI USUELLI, VIA SIRTORI, 8, RENATE BERGAMO VIA DEL DONATORE E AVIS AIDO, 5, AZZANO S. PAOLO. GENOVA PIAZZA DELLA VITTORIA, 9/A. FIRENZE SPORT CLINIC, VIA SCIPIONE AMMIRATO, 110/A ROMA VIA GREGORIO VII, 350/A CAGLIARI CENTRO MEDICO MULINI, VIA PIERO DELLA FRANCESCA, 3 SU PIANU PALERMO VIA DELLA LIBERTA’, 203/B. ^^^^ Federico Usuelli – medico chirurgo. Dal 2016 referente per la “C.A.S.C.O.” dell’I.R.C.C.S. Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, per la chirurgia del piede e della caviglia. “Mio nonno e mio padre, medici entrambi, mi hanno trasmesso l’importanza della presenza e della disponibilità verso i propri pazienti. Il professionista di oggi si è formato nel corso degli anni grazie agli insegnamenti di grandi maestri e ad un percorso di studi internazionale. Il Dottor Malerba, in primis, mi ha fatto innamorare di uno degli strumenti anatomici più importanti nella nostra quotidianità: il piede. Da lui ho appreso l’importanza di porsi le…

2020 10 20 vangelo la parola di oggi: Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli.

2020 10 20 vangelo la parola di oggi: Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli. Martedì 20 Ottobre 2020 Cornelio; S. Adelina; S. Maria Bertilla Boscardin 29.a del Tempo Ordinario Il Signore annuncia la pace al suo popolo Ef 2,12-22; Sal 84; Lc 12,35-38 VANGELO Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli. + Dal Vangelo secondo Luca 12,35-38 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito. Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro!». Parola del Signore. OMELIA Cristo ci chiede di essere come servi vigilanti che aspettano il ritorno del loro padrone. Che tutta la nostra vita sia condotta in questa attesa! Vegliare: non è forse, fra l’altro, vedere ogni situazione della nostra vita aperta…

2020 10 16 accertamento: accertamento maggiori ricavi desunti da contratto di mutuo e dichiarato

2020 10 16 accertamento: accertamento maggiori ricavi desunti da contratto di mutuo e dichiarato Con l’ordinanza in oggetto la Cassazione afferma che, anche a voler escludere ogni rilevanza ai valori OMI, a fondare l’accertamento è comunque sufficiente lo scostamento tra mutuo erogato all’acquirente e prezzo dichiarato, ciò non comportando violazione alcuna delle disposizioni civilistiche in materia di prova presuntiva. È infatti orientamento della Suprema Corte (v. Cass. n. 2082 del 2014; Cass. n. 4472 del 2003, in motivazione; Cass. n. 3414 del 1969) che “la presunzione semplice è un procedimento logico da cui il giudice desume la esistenza di un fatto ignoto dalla presenza di un fatto noto sul presupposto di una loro successione nella normalità dei casi. E’ evidente, pertanto, che anche un solo fatto – qualora presenti i requisiti della gravità e precisione – può essere idoneo per una tale deduzione e costituire, quindi, la fonte della presunzione”. ….. 2020 10 16 accertam scostam mutuo e prez dich Cas 22516  

2020 10 19 professionisti: Alcune lauree diventano abilitanti: ecco per quali professioni 

2020 10 19 professionisti: Alcune lauree diventano abilitanti: ecco per quali professioni Teresa Maddonni Alcune lauree diventano abilitanti permettendo l’accesso alle professioni senza la necessità di un esame di Stato. Vediamo quali sono e le novità del disegno di legge approvato dal Consiglio dei Ministri. Alcune lauree diventano finalmente abilitanti per l’accesso a specifiche professioni. Il disegno di legge proposto dal ministero dell’Università e della Ricerca è stato approvato dal Consiglio dei ministri. Una svolta che permetterà a molte professioni di seguire quanto previsto a inizio anno, in piena emergenza, per la laurea in Medicina che è diventata abilitante con la contestuale eliminazione dell’esame di Stato. Le lauree in Psicologia, in Farmacia, Odontoiatria, Veterinaria diventeranno abilitanti e ad annunciarlo, a Ddl approvato, il ministro Gaetano Manfredi. In una seconda fase anche altri corsi di laurea diventeranno abilitanti per altre e numerose professioni. Vediamo nel dettaglio cosa prevede il disegno di legge e quali lauree, oltre a quelle sopra citate, diventeranno abilitanti. Lauree abilitanti per la professione: il disegno di legge Le lauree abilitanti per alcune professioni rientreranno nella prima fase prevista dal MUR. Si tratta della laurea magistrale di Psicologia e delle lauree a ciclo unico in Odontoiatria, Farmacia e Veterinaria. A prevederlo il disegno di legge approvato. segue …………. https://www.money.it/alcune-lauree-diventano-abilitanti-per-quali-professioni

2020 10 18 coronavirus: dpcm Conte
coronavirus covid19 / 2020-10-19

2020 10 18 coronavirus: dpcm Conte 2020 10 18 dpcm Conte   2020 10 19 dpcm novita DPCM 18 ottobre 2020: testo e novità Antonio Cosenza Nuovo DPCM approvato domenica 18 ottobre, ecco il testo ufficiale: cambiano gli orari per ristoranti, bar e locali. Non chiudono parrucchieri e centri estetici, per le palestre si deciderà tra una settimana. DPCM 18 ottobre 2020: ecco il testo del nuovo provvedimento firmato dal Consiglio dei Ministri per contrastare la diffusione del COVID-19 sul territorio. Un decreto che ha diviso la maggioranza; i tempi per l’approvazione del nuovo DPCM, infatti, si sono rivelati più lunghi del previsto in quanto non è stato facile trovare un accordo. Alla fine il Governo ha scelto di adottare una linea soft, decidendo ad esempio di preservare – almeno per un’altra settimana – palestre e piscine. Il nuovo DPCM d’urgenza approvato domenica 18 ottobre, si va ad aggiungere a quanto previsto dal Decreto Ottobre, il quale ha introdotto restrizioni e obblighi che a quanto pare non sono stati sufficienti vista l’attuale situazione, con il numero dei contagi che ormai aumenta di oltre diecimila unità al giorno (+11.705 nella giornata di domenica). Per questo motivo il Consiglio dei Ministri ha deciso di introdurre nuove restrizioni, come quelle che interessano da vicino i locali della movida. Sono questi, infatti, i luoghi più a…

2019 10 19 coronavirus: dpcm di Conte cosa prevede
coronavirus covid19 / 2020-10-19

2019 10 19 coronavirus: dpcm di Conte cosa prevede In vigore da lunedì. Ecco che cosa prevede l’ennesimo dpcm di Conte: praticamente niente Bar, ristoranti e pizzerie aperti fino a mezzanotte, sale da ballo chiuse, feste con massimo sessanta persone e riunioni a casa meglio non più di sei Ecco che cosa prevede il decreto del presidente del consiglio (dpcm) annunciato dal premier Giuseppe Conte in diretta televisiva. Bar, ristoranti, gelaterie Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5:00 sino alle ore 24:00 con consumo al tavolo, e con un massimo di sei persone per tavolo; in assenza di consumo al tavolo l’orario di chiusura dovrà essere anticipato alle ore 18.00. Consegne a domicilio Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché, fino alle ore 24, la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Numero massimo È fatto obbligo per gli esercenti di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo. Sale giochi Le attività di sale giochi, sale scommesse…

2020 10 19 Pensioni: le novità della Legge di Bilancio 2021 
pensioni / 2020-10-19

2020 10 19 Pensioni: le novità della Legge di Bilancio 2021 Antonio Cosenza Pensioni, ufficiali le novità per il 2021: ecco quanto previsto dallo schema generale per la Legge di Bilancio per il prossimo anno. Pensioni: ecco le novità finanziate dalla Legge di Bilancio 2021. Nella serata di domenica 18 ottobre non è stato firmato solamente un nuovo DPCM che introduce restrizioni contro la diffusione della pandemia da coronavirus; Palazzo Chigi, infatti, ha approvato anche lo schema generale del provvedimento di bilancio, il quale entro la fine del mese sarà trasmesso in Parlamento per l’approvazione definitiva (che ci sarà alla fine dell’anno). Le misure sono diverse: si va dall’assegno unico alle famiglie – che dovrebbe debuttare da luglio 2021 – alla conferma della riduzione del cuneo fiscale, ma ci sono anche novità per le pensioni. In realtà non si tratta di grandi sorprese, in quanto le novità sulle pensioni per l’anno 2021 erano già note da tempo. D’altronde il Governo non aveva fatto promesse a riguardo, specificando che una vera e propria riforma delle pensioni ci sarà solamente dal 1° gennaio 2022, quando bisognerà pensare ad una soluzione per il dopo Quota 100. In merito alle pensioni, quindi, il disegno di legge di bilancio conferma le due misure anticipate nelle scorse settimane,…