2020 06 25 La casa costruita sulla roccia e la casa costruita sulla sabbia.

2020 06 25 La casa costruita sulla roccia e la casa costruita sulla sabbia. Giovedì 25 Giugno 2020 Massimo; S. Guglielmo di Montevergine; S. Prospero 12.a del Tempo Ordinario Salvaci, Signore, per la gloria del tuo nome 2Re 24,8-17; Sal 78; Mt 7,21-29 PREGHIERA DEL MATTINO Oggi tu ci insegni che la fede senza le opere è vana, che la pietà che non si apre all’azione è falsa, assomiglia alla sabbia mobile, sulla quale è impossibile costruire una strada. Le persone di grande spirito sono instancabilmente attive per il regno, anche se chiuse in un Carmelo, e le persone più attive sono soprattutto gli uomini di preghiera che, come san Vincenzo de Paoli, cominciano la loro giornata con molte ore di orazione. VANGELO La casa costruita sulla roccia e la casa costruita sulla sabbia. + Dal Vangelo secondo Matteo 7,21-29 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. In quel giorno molti mi diranno: “Signore, Signore, non abbiamo forse profetato nel tuo nome? E nel tuo nome non abbiamo forse scacciato demòni? E nel tuo nome…

2020 06 23 Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro.

2020 06 23 Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. Martedì 23 Giugno 2020 Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco; B. Maria R. Cimatti 12.a del Tempo Ordinario (anno A) Dio ha fondato la sua città per sempre 2Re 19,9b-11.14-21.31-35a.36; Sal 47; Mt 7,6.12-14 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, insegnaci un santo rispetto, un rispetto meravigliato per le cose alte, per il sacro che tu hai deposto nelle nostre mani. Concedici di celebrare i tuoi misteri, e in modo particolare la liturgia, con infinito rispetto. Perché, se i porci che rappresentano i nostri più bassi istinti calpestano nel fango della volgarità i tuoi misteri, il figlio del regno prende la perla preziosa e la porta verso la luce, e il suo volto è tutto illuminato dai mille colori delle variegate operazioni del tuo Spirito. VANGELO Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. + Dal Vangelo secondo Matteo 7,6.12-14 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi. Tutto quanto volete…

2020 06 22 Contraddittorio. Obbligo di invito. Circolare 17
circolari , contraddittorio / 2020-06-22

2020 06 22 Contraddittorio. Obbligo di invito. Circolare 17 OGGETTO: Obbligo di invito al contraddittorio. Art. 4-octies del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34. Chiarimenti. INDICE 1 Premessa…………………………………………………………………………………………………….. 3 2 Ambito applicativo ………………………………………………………………………………………. 6 3 Esclusione dall’applicazione dell’istituto………………………………………………………… 8 4 Obbligo di “motivazione rafforzata” …………………………………………………………….. 12 5 Proroga dei termini…………………………………………………………………………………….. 13 6 Avviso di accertamento preceduto da invito ………………………………………………….. 14 7 Entrata in vigore ………………………………………………………………………………………… 14 Con la Circolare 17/E del 22 giugno 2020, l’Agenzia delle Entrate commenta l’art.4 octies, del D.L. 30.04.2019, nr.34,  intervenendo sul c.d. obbligo di invito al contraddittorio. Questa nuova disciplina si applica agli avvisi di accertamento emessi dal prossimo 1° luglio 2020. 2020 06 22 obbligo contradd

2020 06 22 Togli prima la trave dal tuo occhio.

2020 06 22 Togli prima la trave dal tuo occhio. Lunedì 22 Giugno 2020 Paolino da Nola (mf); Ss. Giovanni F. e Tommaso M. (mf) 12.a del Tempo Ordinario (anno A) Salvaci con la tua destra e rispondici, Signore! 2Re 17,5-8.13-15a.18; Sal 59; Mt 7,1-5 PREGHIERA DEL MATTINO Tu solo, Signore, sei giudice, e tu solo giudichi con giustizia, con esattezza, secondo criteri che possiamo intuire ma che non dominiamo. E a tuo Figlio, e a lui solo, hai rimesso il giudizio. Tu non giudichi per condannare, come fanno i tribunali umani, ma restituisci la giustizia. Tu raddrizzi ciò che era storto, e rendi giustizia a chi era stato spogliato dei suoi diritti. Preservaci, Signore, dall’usurpare la tua funzione divina, costituendoci giudici dei nostri fratelli, quando il tempo del giudizio non è ancora giunto. VANGELO Togli prima la trave dal tuo occhio. + Dal Vangelo secondo Matteo 7,1-5 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non giudicate, per non essere giudicati; perché con il giudizio con il quale giudicate sarete giudicati voi e con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi. Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della…

2020 06 21 Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati

2020 06 21 Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati Domenica 21 Giugno 2020 Luigi Gonzaga (m) 12.a del Tempo Ordinario (anno A) Nella tua grande bontà rispondimi, o Dio Ger 20,10-13; Sal 68; Rm 5,12-15; Mt 10,26-33 PREGHIERA DEL MATTINO Signore Gesù, tu hai chiesto ai tuoi apostoli: “Chi sono io secondo la gente?… Ma voi chi dite che io sia?”. Tu oggi mi poni questa domanda. Quando ti rispondo con le parole di san Pietro, sento tutto il loro peso, perché immediatamente sento il tuo invito a seguirti, a rinunciare a me stesso, a portare tutti i giorni la mia croce e a seguire le tue orme sul cammino che Dio, e non le attese degli uomini, ha designato per te. Ho fiducia in te. Gesù, dammi una fede capace di esprimersi nell’adempiere con fiducia i miei doveri e nell’affrontare pazientemente le difficoltà quotidiane, per amore verso di te. VANGELO Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati + Dal Vangelo secondo Matteo 10, 26-33 In quel tempo, Gesù disse ai suoi apostoli: «Non abbiate paura degli uomini, poiché nulla vi è di nascosto che non sarà svelato né di segreto che non sarà conosciuto….

2020 06 16 Amate i vostri nemici.

2020 06 16 Amate i vostri nemici. Martedì 16 Giugno 2020 Ss. Quirico e Giulitta; B. Maria Teresa Scherer 11.a del Tempo Ordinario Pietà di noi, Signore: abbiamo peccato 1Re 21,17-29; Sal 50; Mt 5,43-48 PREGHIERA DEL MATTINO “Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste”. Che perfezione ti aspetti da noi, Signore, quale impossibile santità esigi dai tuoi discepoli, poveri peccatori? Se è vero che la perfezione non è di questo mondo, tu ci chiedi anche di testimoniare la realtà del mondo che verrà, di anticiparla. E se ciò è impossibile per le nostre povere forze, noi sappiamo che tutto è possibile per Dio. Quando sei tu che ami in noi, non può essere che di un amore perfetto. VANGELO: Amate i vostri nemici. + Dal Vangelo secondo Matteo 5,43-48 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti….

2020 06 15 Io vi dico di non opporvi al malvagio.

2020 06 15 Io vi dico di non opporvi al malvagio. Lunedì 15 Giugno 2020 Vito; S. Amos pr.; B. Luigi M. Palazzolo 11.a del Tempo Ordinario Sii attento, Signore, al mio lamento 1Re 21,1b-16; Sal 5; Mt 5,38-42 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, tu non sei venuto per abolire ma per portare a compimento. Il Dio dei nostri padri ci ha educati per secoli, insegnandoci a non vendicarci rispondendo al male con un male più grande. Ma alla fine di questo tempo, tu vuoi insegnarci a sopprimere il male prendendolo su noi stessi, come tu stesso hai fatto, rispondendo al male con il bene, per mezzo di un eccesso di bene che aspira il male e lo trasforma. Benedici, Signore, coloro che sono eccessivi nel bene, affinché il loro atteggiamento cambi il cuore di quelli che li circondano e ci ricordi le esigenze del tuo Vangelo. VANGELO Io vi dico di non opporvi al malvagio. + Dal Vangelo secondo Matteo 5,38-42 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra,…

2020 06 15 Io vi dico di non opporvi al malvagio.

2020 06 15 Io vi dico di non opporvi al malvagio. Lunedì 15 Giugno 2020 Vito; S. Amos pr.; B. Luigi M. Palazzolo 11.a del Tempo Ordinario Sii attento, Signore, al mio lamento 1Re 21,1b-16; Sal 5; Mt 5,38-42 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, tu non sei venuto per abolire ma per portare a compimento. Il Dio dei nostri padri ci ha educati per secoli, insegnandoci a non vendicarci rispondendo al male con un male più grande. Ma alla fine di questo tempo, tu vuoi insegnarci a sopprimere il male prendendolo su noi stessi, come tu stesso hai fatto, rispondendo al male con il bene, per mezzo di un eccesso di bene che aspira il male e lo trasforma. Benedici, Signore, coloro che sono eccessivi nel bene, affinché il loro atteggiamento cambi il cuore di quelli che li circondano e ci ricordi le esigenze del tuo Vangelo. VANGELO Io vi dico di non opporvi al malvagio. + Dal Vangelo secondo Matteo 5,38-42 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra,…

2020 06 13 Io vi dico: non giurate affatto.

2020 06 13 Io vi dico: non giurate affatto. Sabato 13 Giugno 2020 Antonio di Padova (m); S. Cetéo o Pellegrino 10.a del Tempo Ordinario Tu sei, Signore, mia parte di eredità 1Re 19,19-21; Sal 15; Mt 5,33-37 PREGHIERA DEL MATTINO Uno solo è morto per miliardi e miliardi di uomini, uno solo ha purificato la colpa universale. O Cristo, che io copra i tuoi piedi di baci, come la peccatrice perdonata. Che io non dimentichi nessuno dei tuoi benefici: tu guarisci, consoli, perdoni, circondi di amore e di tenerezza, allontani da noi i nostri peccati, luce abbagliante, o risuscitato. Come ti renderò tutto il bene che mi hai fatto, se non alzando le mani, dimenticando tutto ciò che non sia te, nella lode della tua gloria? VANGELO Io vi dico: non giurate affatto. + Dal Vangelo secondo Matteo 5,33-37 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Avete anche inteso che fu detto agli antichi: “Non giurerai il falso, ma adempirai verso il Signore i tuoi giuramenti”. Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi, né per Gerusalemme, perché…

2020 06 12 Chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio.

2020 06 12 Chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio. Venerdì 12 Giugno 2020 Onofrio; S. Gaspare Bertoni 10.a del Tempo Ordinario Io ti cerco, Signore: mostrami il tuo volto 1Re 19,9a.11-16; Sal 26; Mt 5,27-32 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, sento l’alba arrivare. Avrò paura in anticipo del carico di pena, del corteo così conosciuto di dolori e di lotte? Piego la schiena fino a terra, ma è per ricevere la tua benedizione, l’ondata di grazia delle tue mani, il dono di forza e di gioia. Bacio la terra e tendo le braccia verso il tuo volto splendente di luce. Camminerò sapendoti in me, che mi circondi tutt’intorno, ovunque. Di che cosa avrò paura? Tu risplendi, “tesoro della luce”. VANGELO Chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio. + Dal Vangelo secondo Matteo 5,27-32 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Avete inteso che fu detto: Non commetterai adulterio. Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. Se il tuo occhio destro ti è motivo di scandalo, cavalo e gettalo via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che…