agevolazioni fiscali per chi si trasferisce in Italia 2018 04 20 

agevolazioni fiscali per chi si trasferisce in Italia 2018 04 20 Rimborso per i “contro-esodati”: pronte le indicazioni dell’Agenzia. Interessano i lavoratori dipendenti, autonomi e titolari di reddito d’impresa, trasferiti in Italia entro il 31 dicembre 2015, che hanno esercitato l’opzione per il regime speciale degli impatriati. L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento 20 aprile 2018, dà attuazione alla disposizione dettata dall’articolo 8-bis, Dl 148/2017, definendo le modalità attraverso le quali i lavoratori “contro-esodati”, cioè i soggetti beneficiari del regime agevolativo previsto dalla legge 238/2010, possono chiedere la restituzione delle maggiori imposte eventualmente versate per l’anno 2016, per effetto dell’opzione esercitata, ai sensi del comma 4, articolo 16, Dlgs 147/2015, per il regime speciale degli impatriati. I soggetti interessati dal provvedimento pubblicato oggi sono, quindi, i lavoratori dipendenti, i lavoratori autonomi e i titolari di attività d’impresa, trasferiti in Italia entro il 31 dicembre 2015, in possesso dei requisiti previsti dalla legge 238/2010, i quali, in luogo della minore tassazione prevista dalla medesima legge per il biennio 2016-2017, hanno esercitato l’opzione per fruire del regime speciale dei lavoratori impatriati per il quinquennio 2016-2020. L’articolo 8-bis, derogando alle disposizioni contenute nel secondo periodo del comma 4 dell’articolo 16, modifica la decorrenza dell’opzione, stabilendo che…