assegni – pagamento a persona diversa dal beneficiario – Cass. SS.UU. 12477 2018 05 21

assegni – pagamento a persona diversa dal beneficiario – Cass. SS.UU. 12477 2018 05 21 Ai sensi dell’art. 43, 2° comma, legge assegni (r.d. 21 dicembre 1933, n. 1736), la banca negoziatrice chiamata a rispondere del danno derivato – per errore nell’identificazione del legittimo portatore del titolo – dal pagamento di assegno bancario, di traenza o circolare, munito di clausola di non trasferibilità a persona diversa dall’effettivo beneficiario, è ammessa a provare che l’inadempimento non le è imputabile, per aver essa assolto alla propria obbligazione con la diligenza richiesta dall’art. 1176, 2°comma, c.c. 2018 05 21 assegno pagato non a beneficiario resp cas12477

assegno emesso come bloccarlo 2018 01 09

2018 01 09 assegno come bloccare assegno Come bloccare un assegno. Revocare un assegno circolare o bancario già emesso e consegnato al creditore: i metodi leciti e quelli illeciti.  Hai consegnato un assegno a una persona e ora te ne sei pentito perché questa non ti ha dato ciò che aveva promesso. Oppure semplicemente hai smarrito un assegno dal blocchetto e, non ricordando a chi lo hai consegnato, vuoi bloccarlo in modo tale che nessuno possa svuotarti il conto corrente. Infine, potresti aver perso il portafogli o aver ricevuto i ladri in casa e, tra le cose che ti sono state sottratte, c’è anche un carnet degli assegni. In tutte queste ipotesi è verosimile che tu ti stia chiedendo come bloccare un assegno. In questo articolo cercheremo di spiegarti come fare per annullare un assegno circolare o bancario benché sia già stato emesso e consegnato nelle mani di un’altra persona. Ti spiegheremo ovviamente i mezzi legali e il modo per bloccare l’assegno senza metterti nei guai, anche se in molti utilizzano sistemi poco indicati, peggiorando spesso la loro situazione. È possibile bloccare un assegno con un ordine alla banca? In generale, e salvo quanto diremo più avanti, non è possibile bloccare un assegno una volta…