certificazione tributaria – art.36 dlgs 241 1997 2018 04 14

certificazione tributaria – art.36 dlgs 241 1997 2018 04 14 Art. 36 d.lgs. 241/1997 (( (Certificazione tributaria). )) – Testo in vigore dal: 4-2-1999 (( 1. I revisori contabili iscritti negli albi dei dottori commercialisti, dei ragionieri e periti commerciali e dei consulenti del lavoro che hanno esercitato la professione per almeno cinque anni possono effettuare, ai soli fini fiscali, la certificazione di cui al comma 2 nei riguardi dei contribuenti titolari di redditi d’impresa in regime di contabilita’ ordinaria, anche per opzione, sempreche’ hanno tenuto le scritture contabili dei contribuenti stessi nel corso del periodo d’imposta cui si riferisce la certificazione. 2. La certificazione tributaria puo’ essere rilasciata a condizione che nei confronti del medesimo contribuente siano stati altresi’ rilasciati il visto di conformita’ di cui all’articolo 35, comma 1, lettera a), e, qualora siano applicabili le disposizioni concernenti gli studi di settore, l’asseverazione di cui alla lettera b) dello stesso comma 1 dell’articolo 35 e il soggetto incaricato abbia accertato l’esatta applicazione delle norme tributarie sostanziali ed eseguito gli adempimenti, i controlli e le attivita’ indicati annualmente con decreto del Ministro delle finanze. 3. Per le dichiarazioni relative a periodi di imposta per i quali e’ stata rilasciata…