condono liti pendenti Circ. 6/E 2019 04 01 
condono liti pendenti / 2019-04-01

condono liti pendenti Circ. 6/E 2019 04 01 Definizione delle liti pendenti: tutti i dettagli in una circolare. Rientrano nell’ambito dell’istituto i ruoli che scaturiscono dalla riduzione o esclusione di deduzioni e detrazioni non spettanti sulla base dei dati indicati in dichiarazione dai contribuenti. Chiarimenti a tutto tondo sulla definizione agevolata delle liti pendenti in cui è parte l’Agenzia delle entrate. A fornirli, la circolare n. 6/E del 1° aprile 2019, che analizza in dettaglio l’istituto introdotto dall’articolo 6 del Dl 119/2018, grazie al quale è possibile chiudere le vertenze fiscali aventi a oggetto atti impositivi, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, con ricorso in primo grado notificato alla controparte entro il 24 ottobre 2018 (data di entrata in vigore dello stesso Dl 119). Precisazioni anche sul successivo articolo 7 che, alla lettera b) del comma 2, prevede, per le società o associazioni sportive dilettantistiche iscritte al 31 dicembre 2017 nel registro del Coni, un’analoga opportunità, con una modulazione delle somme dovute differente rispetto a quella prevista dall’articolo 6. Ambito di applicazione Per individuare le liti definibili, bisogna tener conto della natura tributaria della materia oggetto di giudizio, del soggetto parte pubblica in giudizio e della tipologia di atto impugnato. Controversie attribuite alla…