crediti verso pubblica amministrazione superiore a 5.000 euro sottoposti a verifica 2018 03 23 

crediti verso pubblica amministrazione superiore a 5.000 euro sottoposti a verifica 2018 03 23 pagamenti della pubblica amministrazione superiore a 5.000 euro sottoposti a verifica. Se il beneficiario è un soggetto inadempiente, destinatario di carichi di ruolo almeno pari alla nuova soglia, la P.A. deve sospendere l’operazione per 60 giorni, lasso di tempo concesso all’Agenzia di Riscossione per il pignoramento. L’art.48bis, dpr 602/1973 – Testo in vigore dal: 1-1-2018 (Disposizioni sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni) dispone: A decorrere dalla data di entrata in vigore del regolamento di cui al comma 2, le amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001, e le societa’ a prevalente partecipazione pubblica, prima di effettuare, a qualunque titolo, il pagamento di un importo superiore a ((cinquemila)) euro, verificano, anche in via telematica, se il beneficiario e’ inadempiente all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o piu’ cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno a tale importo e, in caso affermativo, non procedono al pagamento e segnalano la circostanza all’agente della riscossione competente per territorio, ai fini dell’esercizio dell’attivita’ di riscossione delle somme iscritte a ruolo. La presente disposizione non si applica alle aziende o societa’ per le quali sia…