2020 10 10 cruscotto di controllo aziendale x guidare l’azienda di Brancozzi

cruscotto di controllo aziendale x guidare l’azienda di Brancozzi Il Cruscotto di Controllo: il primo e unico software cloud basato sulla Balanced Scorecard che misura la salute e la continuità aziendale, indispensabile per il revisore e l’imprenditore, e rispetta la prescrizioni dell’art. 2086 2° comma c.c. e degli ISA 570 e 210. ^^^^^ cruscotto di controllo Balanced Scorecard I KPI per il monitoraggio della funzione approvvigionamento – Pubblicato il 18 Gennaio 2018 “Nota: KPI aziendali: cosa sono.  I KPI sono fondamentali per tenere sotto controllo l’andamento del tuo business e monitorare l’avanzamento verso gli obiettivi. Scegliere i KPI aziendali giusti non è sempre facile, per questo è utile avere le idee chiare. Vediamo quali sono i principali KPI da analizzare, come sceglierli e perché sono così importanti. Cosa sono i KPI aziendali KPI sta per Key Performance Indicators (indicatori chiave di prestazione) e identifica tutti gli indicatori utilizzabili per monitorare le prestazioni di un’azienda, un’attività o un processo. Si tratta dei parametri fondamentali da analizzare per valutare l’andamento di un progetto e, per essere significativi, devono essere correlati agli obiettivi di business. Possiamo identificare quattro tipologie di KPI aziendali: Generali: misurano il volume del lavoro; Di qualità: valutano la qualità dei risultati in base a…

2020 10 10 balanced scorecard: chi usa la BSC in Italia 

2020 10 10 balanced scorecard: chi usa la BSC in Italia 2004 11 02  di Carlo Cremona Le balanced scorecard e chi le usa in Italia Un’indagine su un campione di società italiane dimostra come l’uso delle balanced scorecard sia ancora poco diffuso. Talvolta perché la metodologia non interessa, ma il più delle volte semplicemente perché non è conosciuta. Eppure il bisogno di superare i tradizionali indici economici è sentito: si tratta allora di far cogliere alle imprese il valore delle bsc come strumento di misura delle performance aziendali e di comunicazione delle strategie. Nel biennio 1990-91 Robert Kaplan, della Harvard Business School di Boston, e David Norton, del Norton Nolan Istitute, svolsero una ricerca su un gruppo di imprese americane di successo per verificare quali parametri riguardanti le loro attività queste aziende misurassero effettivamente. L’indagine era basata sull’ipotesi che le sole variabili economico-finanziarie non fossero sufficienti a spiegare le performance ottenute da queste aziende. Performance che solo un approccio più ‘bilanciato’, che considerasse anche altre variabili e di diverso tipo, poteva giustificare. Questa, in estrema sintesi, l’origine della metodologia (o ‘management system’, come alcuni preferiscono definirlo) cui è stato dato il nome di ‘Balanced Scorecard’, e che si è…

2020 10 10 balanced scorecard da wikipedia

2020 10 10 balanced scorecard da wikipedia Scheda di valutazione bilanciata Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. La scheda di valutazione bilanciata (in inglese balanced scorecard, spesso citata con la sigla BSC) è uno strumento di supporto nella gestione strategica dell’impresa che permette di tradurre la missione e la strategia dell’impresa in un insieme coerente di misure di performance, facilitandone la misurabilità. Più nel dettaglio, la BSC è uno strumento di sorveglianza strategica ideato negli anni ’90 da Norton e Kaplan, e si pone l’obiettivo di rimediare ai limiti dei modelli di monitoraggio tradizionale, così come di tradurre le strategie competitive in indicatori di performance (scorecard) assicurando l’equilibrio (balance) tra le prestazioni di breve termine, misurate attraverso parametri di natura finanziaria, e quei fattori non finanziari che dovrebbero condurre l’impresa a prestazioni competitive superiori e sostenibili nel tempo. Storia La balanced scorecard venne sviluppata da Robert Kaplan e David Norton in un articolo del 1992[1], in cui gli autori proposero un approccio olistico alla misurazione delle performance aziendali che permettesse il superamento dei limiti della contabilità economico-finanziaria tradizionale. Negli anni successivi[2] l’enfasi si spostò dalla misurazione alla gestione strategica, mentre la metodologia si arricchì con l’integrazione nei processi manageriali, l’allineamento strategico e la comunicazione. È possibile denominare questa fase come il passaggio dal balanced Scorecard inteso come scheda di misurazione al balanced Scorecard inteso come…

2020 10 10 balanced scorecard: lo strumento x una buona implementazione della strategia

2020 10 10 balanced scorecard: lo strumento x una buona implementazione della strategia Balanced scorecard: lo strumento per una buona implementazione della strategia Dalla visione iniziale dell’azienda alla strategia concreta, fino al successo: come si capisce se la strategia aziendale funziona veramente? I due economisti esperti Robert S. Kaplan e David P. Norton hanno ideato uno strumento per creare una strategia di successo sviluppando negli anni ’90 un sistema per migliorare il controlling in azienda: la balanced scorecard (BSC). Attraverso una chiara rappresentazione di causa ed effetto si ha a disposizione uno strumento per gestire meglio la propria azienda. Balanced scorecard: definizione e modalità di funzionamento La balanced scorecard rappresenta l’interazione tra causa ed effetto: ciò che si inserisce in un sistema verrà fuori in qualche altro modo e i cambiamenti in un settore possono provocare conseguenze positive o negative in un settore totalmente diverso. La BSC visualizza e fa a meno di tali cambiamenti. Se si vuole utilizzare una balanced scorecard si deve innanzitutto avere una visione globale dell’azienda e formulare una strategia: su tale base vengono definiti infatti i fattori critici di successo (FCS), cifre che indicano in che misura l’implementazione della strategia può avere successo. Una caratteristica essenziale di questo sistema…

2020 10 10 balanced scorecard: corso BSC Prof. Bubbio

2020 10 10 balanced scorecard: corso BSC Prof. Bubbio LA PRIMA E UNICA CERTIFICAZIONE PER SVILUPPATORI DI BALANCED SCORECARD IN ITALIA “Chi partecipa conseguirà un Master’s Degree” BALANCED SCORECARD ITALIA La prima e unica certificazione per Sviluppatori di Balanced Scorecard in Italia “Chi partecipa conseguirà un Master’s Degree” (Il corso si terrà presso la sede della LIUC Business School a meno di altre disposizioni legate all’emergenza Covid-19. È comunque prevista la trasmissione in live streaming per chi preferisse seguirlo a distanza.) Che tu stia già lavorando per un’azienda, o che gestisca la tua, la conoscenza e il saper utilizzare questi innovativi ed eficacissimi strumenti, ti permetterà di accedere ad un livello superiore della tua professione e della tua crescita personale. Un’evoluzione straordinaria che amplierà notevolmente la tua autorevolezza i tuoi guadagni, il tuo benessere e quello dei tuoi clienti. Da sempre e mai come in questo periodo, saper prendere decisioni migliori, richiede di essere in grado di analizzare e interpretare i dati analizzare il passato, valutare il presente e prevedere il futuro. Grazie a questo importante percorso didattico, certificato, sarai in grado di acquisire, padroneggiare ed applicare tutta la conoscenza legata alla straordinaria forza della Balanced Scorecard. Questo prestigioso percorso…

2020 10 09 cruscotto controllo aziendale: calcolo stato decozione

cruscotto controllo aziendale: calcolo stato decozione 2020 10 09 Nella piattaforma, la cui consultazione, è completamente gratuita, si trovano delle sezioni; alcune permettono la possibilità di effettuare i calcoli per determinare se l’azienda analizzata sia in STATO DI DECOZIONE CONCLAMATA e deve recarsi presso l’OCRI (Il costituendo Organismo di Composizione Assistita della Crisi che partirà il 16 Agosto 2020 con sede presso le Camere di Commercio). Poi ci sono delle sezioni contenenti i riferimenti normativi e un blog riguardante l’argomento dell’allerta nella fase della INSOLVENZA CONCLAMATA. SI RICORDA CHE IN BASE AL 2086 SECONDO COMMA TUTTE LE IMPRESE ISCRITTE AL REGISTRO IMPRESE HANNO L’OBBLIGO DI MISURARE LA CONTINUITA’ AZIENDALE E DI VIGILARE SUL MANIFESTARSI DI INDIZI DI CRISI. IL FATTO CHE NON SIANO SUPERATI GLI INDICI DI CUI ALL’ART. 13 E ALL’ART. 24 NON ESENTA L’IMPRENDITORE, INDIVIDUALE O COLLETTIVO A MISURARE LA CONTINUITA’ AZIENDALE ED AD ADOPERARSI, ANCHE TRAMITE IL RICORSO ALL’OCRI PER EVITARE CHE L’AZIENDA VADA IN CRISI. NEL CASO IN CUI UNA SOCIETA’, ANCHE DI CAPITALI, NON ABBIA UN ADEGUATO ASSETTO ORGANIZZATIVO AMMINISTRATIVO E CONTABILE, COSI COME PRESCRITTO DAL 2086 SECONDO COMMA, DEI DEBITI CONTRATTI, IN BASE AL ARTICOLO 2476 COMMA 6, SONO RESPONSABILI IN SOLIDO ANCHE GLI…

2020 09 21 cruscotto controllo aziendale del prof. Brancozzi : asset organizzativo, amministrativo, contabile x srl

cruscotto controllo aziendale del prof. Brancozzi : asset organizzativo, amministrativo, contabile x srl 2020 09 21 Ciao, sapevi che dal 21 marzo 2019 il 2409 è stato esteso anche alle srl, anche quelle piccole? Con questa estensione il 10% dei delle srl può portare la denuncia al tribunale delle imprese per chiedere la revoca degli amministratori e la nomina dell’amministrazione giudiziaria. E dunque non hai un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile, rischi (come amministratore) di andare addirittura a casa! Citando una recentissima sentenza, a tal proposito il tribunale di Milano parla di “mala gestio”, cioè gestione non adeguata. Addirittura i giudici hanno espressamente detto che il budget e l’analisi di bilancio, benchè utili, non sono sufficienti a configurare un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile. Quindi TUTTE le aziende, anche quelle che vanno BENE, devono dotarsi di uno strumento di controllo qualitativo atto ad intercettare eventuali indizi di crisi, cioè in grado di fare prevenzione. Lo strumento ideale per adempiere a questo obbligo è la Balanced Scorecard, riconosciuta come l’unico strumento al mondo a livello scientifico (ideato nel 1992 negli Usa da Kaplan e Norton e ora utilizzato da tutte le nazioni più avanzate al mondo) per assolvere alla funzione di cui sopra….

2020 08 10 cruscotto controllo aziendale: balanced scorecard, uno strumento al servizio delle imprese

cruscotto controllo aziendale: balanced scorecard, uno strumento al servizio delle imprese 2020 08 10  Pianificazione e controllo non bastano per una nuova ed efficace gestione d’impresa. Ad un ben impostato sistema di budget, correlato a un sistema di reporting, occorre abbinare una strategia. “Se non si parla di strategia è difficile alzare gli occhi per chiedersi quale contributo dia il budget dell’anno in corso alla realizzazione della strategia aziendale”, indica il professor Alberto Bubbio, direttore del Centro su Costi e Performance aziendali della LIUC Business School. “E’ necessario chiedersi da quali azioni dipenderà l’efficacia con la quale l’impresa riuscirà ad attuare la sua missione e i suoi obiettivi”. In soccorso alle imprese è lo strumento della Balanced scorecard (Bsc), “una delle più interessanti innovazioni nella strumentazione di general management degli ultimi quindici anni”, commenta il professor Alberto Bubbio, poco diffuso, però, in Italia. La gestione dei sistemi di pianificazione e controllo centrati sulla Balanced Scorecard è l’oggetto del percorso di formazione Certificazione Balanced Scorecard Italia della LIUC Business School, in avvio a fine settembre 2020, rivolto ad Amministratori Delegati, Planner e Controller per svolgere al meglio le loro attività aziendali e a quei professionisti, come Dottori Commercialisti e Consulenti di impresa, che sono alla ricerca di strumenti efficaci per prevenire…