impresa sociale – iscrizione al registro delle imprese 2018 04 05 
impresa sociale / 2018-04-05

impresa sociale – iscrizione al registro delle imprese 2018 04 05 Imprese sociali: stabilite le nuove modalità di iscrizione al Registro. Sul sito del ministero dello Sviluppo economico è disponibile il testo del provvedimento che recepisce le modifiche introdotte dal decreto legislativo 112/2017 che ha riformato il settore. Sul sito del ministero dello Sviluppo economico (Mise) è disponibile il decreto 16 marzo 2018 (in corso di pubblicazione sulla G.U.), che stabilisce le nuove modalità di iscrizione delle imprese sociali al Registro delle imprese. La riforma dell’impesa sociale Lo scorso anno, in attuazione di quanto previsto dalla legge delega 106/2016, è stato adottato il Dlgs 112/2017, con il quale si è provveduto al riordino complessivo e alla revisione della disciplina in materia di impresa sociale (vedi “Disciplina dell’impresa sociale: analisi delle nuove disposizioni”). L’articolo 5, comma 5, del testo legislativo prevede che con decreto del ministro dello Sviluppo economico, di concerto con il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, sono definiti gli atti che devono essere depositati presso l’ufficio del registro delle imprese da parte dell’impresa sociale e le procedure connesse. Il decreto 16 marzo 2018 Il decreto in esame, quindi, è stato adottato sulla base della ricordata disposizione e, sostituendo il precedente decreto 24…

impresa sociale obblighi contabili 2018 01 08
impresa sociale / 2018-01-08

2018 01 08 obblighi contabili Obblighi contabili dell’impresa sociale A fronte di agevolazioni fiscali importanti, il D.Lgs. 112/2017 impone alle imprese sociali oneri contabili complessi. Ai sensi dell’art 9 D.Lgs 112/2017, l’impresa sociale deve tenere il libro giornale e il libro degli inventari in conformità alle disposizioni del Codice Civile applicabili. Come è noto, l’art.2214 c.c. prevede l’obbligo delle scritture contabili solo per le imprese. È pertanto da sottolineare l’importanza del comma 1, perché estende anche alle imprese sociali, costituite in una forma del Libro Primo del Codice Civile, l’obbligo contabile previsto per le imprese, indipendentemente dalla natura e dalle dimensioni dell’ente; il bilancio di esercizio deve essere redatto, a seconda dei casi, ai sensi degli artt. 2423 e successivi, 2435-bis, 2435-ter del Codice Civile, in quanto compatibili: non più un generico documento, come previsto nella precedente disciplina. Per valutare questo aspetto conviene ricordare che, con riferimento alla previgente normativa, il D.M. 24.01.2008, in attuazione del D.Lgs. 155/2006, aveva previsto che tra i documenti che l’impresa sociale era tenuta a depositare presso il Registro delle Imprese vi fosse “un documento che rappresenti adeguatamente la situazione patrimoniale ed economica dell’impresa” (lett. b) e che tale documento venisse redatto secondo gli schemi…