società tra professionisti – Ires e Irap Ris. 35/E 2018 05 07 

società tra professionisti – Ires e Irap Ris. 35/E 2018 05 07 Le società tra avvocati versano IRES e IRAP. Co la Ris. 35/E/2018 l’Agenzia delle entrate ha affermato come “Una società per azioni costituita per l’esercizio dell’attività di avvocato deve adottare il regime fiscale previsto per le società di capitali e, dunque, deve assoggettare ad IRES il reddito prodotto e ad IRAP il valore della produzione”. Sempre per l’Agenzia “Alle società tra avvocati costituite sotto forma di società di persone, di capitali o cooperative, si applicano le previsioni di cui agli artt. 6, ultimo comma, e 81 del T.U.I.R., per effetto delle quali il reddito complessivo delle società in nome collettivo e in accomandita semplice, delle società e degli enti commerciali di cui alle lettere a) e b) del comma 1 dell’art. 73, comma 1, lettere a) e b), da qualsiasi fonte provenga è considerato reddito d’impresa”. Agenzia delle Entrate – Risoluzione n. 35/E del 7 Maggio 2018  

costi aggiornamento professionale – deduzione – circolare 12/E 2008 02 19 

costi aggiornamento professionale – deduzione – circolare 12/E 2008 02 19 Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione “Telefisco 2008” del 29 Gennaio 2008 e risposte ad ulteriori quesiti. Sintesi: Risposte a quesiti – Incentivi per le ristrutturazioni edilizie e interventi per il risparmio energetico – Estromissione dei beni dell’imprenditore individuale – Redditi di natura finanziaria – Contribuenti minimi – Base imponibile IRES – Societa’ di comodo e scioglimento agevolato – Fiscalita’ internazionale – Base imponibile IRAP – Effetti delle modifiche IRES sui bilanci – Reverse charge e altri quesiti IVA – Tonnage Tax. 2008 02 19 costi aggiornamento profess Circ 12E