2020 02 13 redditi tassazione separata percepiti dai giudici tributari oltre 120 giorni inizio anno Cass. 3581

redditi tassazione separata percepiti dai giudici tributari oltre 120 giorni inizio anno Cass. 3581 2020 02 13 Gli emolumenti corrisposti ai giudici tributari oltre 120 giorni dal termine dell’anno di maturazione senza che sussistano circostanze giustificative eccezionali sono assoggettati a tassazione separata. Oltre tale termine, si tratta di arretrati che non possono essere tassati in via ordinaria (Cass. 3581/2020 e 3584/2020). ^^^^ CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 13 febbraio 2020, n. 3581 Accertamento – Imposte dirette  – IRPEF – Tassazione compensi – Rimborso ritenute subite Fatti di causa E.S., componente di Commissione tributaria, chiese il rimborso delle ritenute subite, a suo dire, in eccesso nell’anno di imposta 2011, evidenziando che la trattenuta era stata effettuata, sui compensi variabili relativi al secondo semestre 2010, indebitamente assoggettati a tassazione ordinaria. Avverso il silenzio rifiuto opposto dall’Amministrazione finanziaria il contribuente propose ricorso che venne accolto dalla Commissione di prima istanza con decisione che, appellata dall’Agenzia delle Entrate, è stata confermata dalla Commissione tributaria regionale della Campania (d’ora in poi, per brevità, C.T.R.), con la sentenza indicata in epigrafe. In particolare, il Giudice di appello, premessi i disposti normativi dell’art.17, comma 1, lett. b) (sul regime di tassazione separata) e dell’art. 50, comma 1,…