2020 09 03 MARGINE DI CONTRIBUZIONE: DEFINIZIONE

2020 09 03 MARGINE DI CONTRIBUZIONE: DEFINIZIONE Margine di contribuzione: definizione e calcolo In questo articolo andremo a vedere cos’è e come possiamo calcolare il Margine di contribuzione per avere dati precisi per un buon andamento economico/finanziario dell’impresa. Ad esempio: valutare l’impatto che ha la produzione di un bene o l’erogazione di un servizio sul valore economico di un’attività e definire sia il prezzo che la quantità da produrre in modo che i ricavi siano maggiori dei costi è fondamentale per un’impresa. E tutto questo come lo puoi fare? Grazie al Margine di contribuzione. Margine di contribuzione: definizione Il Margine di contribuzione è, assieme ai KPI e al Cash flow, un importante valore per un’efficiente gestione aziendale. Viene definito come quel denaro, tenuto conto del fatturato, che l’azienda possiede per sostenere i costi i fissi. Questo perché, un’azienda trae profitto dalla sua attività commerciale, quando il Margine di contribuzione complessivo è superiore ai costi fissi. Serve ad indicare la quota di fatturato utile che contribuisce a coprire i costi fissi. Si tratta di quei costi sostenuti indipendentemente dal fatturato dell’impresa (ad esempio affitti, interessi, ammortamenti, in alcuni casi anche costi salariali). A differenza, dei costi variabili, che aumentano o diminuiscono in base al volume di…

2020 06 26 margine di contribuzione: analisi dei costi

2020 06 26 margine di contribuzione: analisi dei costi Analisi dei costi: cos’è, a cosa serve e perché è importante per l’imprenditore L’analisi dei costi è uno dei principi cardini per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Per ottimizzare i risultati reddituali di un’azienda, infatti, è fondamentale conoscere e governare tutta la struttura dei costi aziendali attraverso una dettagliata studio degli stessi. Che cos’è l’analisi dei costi aziendali? Al fine di massimizzare i risultati reddituali e l’efficienza di un attività economica è necessario conoscere e governare la struttura dei costi aziendali mediante una dettagliata analisi e un accurato monitoraggio periodico degli stessi. L’analisi dei costi aziendali è un processo contabile di ottimizzazione delle risorse a disposizione di un’azienda. Oltre ad offrire una fotografia chiara sulla situazione economica dell’azienda, permette di individuare, nello specifico, la fonte di un eventuale spreco e, al contempo, eliminarla. Assieme al Budget aziendale è uno degli strumenti più importanti del Controllo di Gestione e rientra nella sfera della programmazione e pianificazione aziendale. …….. Analisi dei costi: cos’è, a cosa serve e perché è importante per l’imprenditore  

2019 04 18 MARGINE DI CONTRIBUZIONE: definizione

2019 04 18 MARGINE DI CONTRIBUZIONE: definizione Il margine di contribuzione Questo importante valore viene definito nel conto dei costi e delle prestazioni come l’importo che un’azienda ha a disposizione, in base al fatturato, per coprire i propri costi fissi. Il margine di contribuzione può essere calcolato per un singolo prodotto, un gruppo di prodotti o addirittura per l’intero volume delle vendite, a seconda delle necessità. Esso fornisce informazioni su quanto la rispettiva quota del fatturato contribuisca a coprire i costi fissi. I costi fissi coincidono con i costi sostenuti indipendentemente dal fatturato dell’impresa (ad esempio affitti, interessi, ammortamenti, in alcuni casi anche costi salariali). D’altra parte, i costi variabili sono tutti i costi che aumentano o diminuiscono in rapporto alle quantità prodotte (ad esempio materie prime, costi di trasporto, ecc.). …….. https://www.ionos.it/startupguide/gestione/margine-di-contribuzione/  

2019 04 18 margine contribuzione: definizione

2019 04 18 margine contribuzione: definizione Il margine di contribuzione Questo importante valore viene definito nel conto dei costi e delle prestazioni come l’importo che un’azienda ha a disposizione, in base al fatturato, per coprire i propri costi fissi. Il margine di contribuzione può essere calcolato per un singolo prodotto, un gruppo di prodotti o addirittura per l’intero volume delle vendite, a seconda delle necessità. Esso fornisce informazioni su quanto la rispettiva quota del fatturato contribuisca a coprire i costi fissi. I costi fissi coincidono con i costi sostenuti indipendentemente dal fatturato dell’impresa (ad esempio affitti, interessi, ammortamenti, in alcuni casi anche costi salariali). …… https://www.ionos.it/startupguide/gestione/margine-di-contribuzione/