2020 04 06 querela di falso: Processo tributario: ammesso il disconoscimento della scrittura privata

2020 04 06 querela di falso: Processo tributario: ammesso il disconoscimento della scrittura privata Con l’ordinanza n. 7689/2020, pubblicata il 6 aprile 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’applicazione o meno nell’ambito del processo tributario dell’istituto del disconoscimento della scrittura privata. IL CASO: L’Agenzia delle Entrate notificava ad una società e ad un soggetto privato due avvisi di accertamento per IRAP, IVA ed IRPEF a titolo di un maggior reddito d’impresa con riferimento alla vendita di sei unità immobiliari. Avverso i suddetti avvisi, entrambi i contribuenti proponevano ricorso innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale, che veniva rigettato. La sentenza di primo grado veniva confermata in sede di appello dalla Commissione Tributaria Regionale, la quale riteneva, fra l’altro, utilizzabile e probante un contratto preliminare concluso dai contribuenti con i successivi acquirenti degli immobili, il quale faceva riferimento ad un importo maggiore rispetto a quello di effettiva vendita ed utilizzato per concludere il relativo contratto di mutuo. Le firme apposte sul contratto preliminare venivano disconosciute dai ricorrenti senza che l’amministrazione finanziaria formulasse l’istanza di verificazione. …… Allegato: Cassazione Tributaria ordinanza 7689 2020 Continua in: Processo tributario: ammesso il disconoscimento della scrittura privata Autore: Avv. Giovanni Iaria. © AvvocatoAndreani.it Risorse Legali. ……….