2020 05 14 reddito di cittadinanza: sì bonus 600 euro e 1.000 euro ai beneficiari. Ecco come 

2020 05 14 reddito di cittadinanza: sì bonus 600 euro e 1.000 euro ai beneficiari. Ecco come Teresa Maddonni Reddito di cittadinanza: sì al bonus 600 euro e 1.000 euro ai beneficiari. Questo è quanto prevede il testo del decreto Rilancio varato nella giornata del 13 maggio dal Consiglio dei Ministri per aiutare famiglie, imprese e lavoratori. Vediamo come funziona, quali sono i casi di incompatibilità e i requisiti. Reddito di cittadinanza: sì al bonus 600 euro e 1.000 euro ai beneficiari e a prevederlo è il decreto Rilancio varato dal Consiglio dei Ministri nel tardo pomeriggio della giornata del 13 maggio. Inizialmente, nelle prime bozze del testo, si faceva riferimento solo al bonus di 600 euro che sarebbe toccato anche ai beneficiari del reddito di cittadinanza. Ora nel decreto Rilancio il riferimento è anche al bonus di 600 euro che diventa da 1.000 euro per la mensilità afferente a maggio 2020.   …… https://www.money.it/Reddito-di-cittadinanza-si-bonus-600-euro-e-1000-euro-beneficiari-come?utm_source=Money.it&utm_campaign=d98d26a563-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_medium=email&utm_term=0_4302bacf08-d98d26a563-303380738

2020 04 16 coronavirus: Reddito di cittadinanza tolto a 150mila famiglie ad aprile, ecco perché

2020 04 16 coronavirus: Reddito di cittadinanza tolto a 150mila famiglie ad aprile, ecco perché Martino Grassi Nel suo ultimo bollettino l’INPS ha reso noto che per oltre 150.000 famiglie è decaduto il diritto al Reddito di Cittadinanza per il mese di aprile 2020, riportandone le motivazioni. In piena emergenza sanitaria più di 150.000 famiglie non riceveranno più il Reddito di Cittadinanza dal mese di aprile. A renderlo noto è proprio l’osservatorio dell’INPS che mette in evidenza il fatto che l’8 aprile sono stati 1,8 milioni i nuclei familiari ad aver fatto la richiesta per ricevere il Reddito o la Pensione di Cittadinanza. Di queste, 1,2 milioni domande sono state accolte, pari a circa il 68%, altre 118.000 sono ancora in lavorazione, mentre le restanti 473.000 sono state respinte o cancellate. Attualmente in Italia 948.000 nuclei familiari percepiscono il Reddito di Cittadinanza, ricevendo circa 552 euro mensili, mentre altri 126.000 la Pensione di Cittadinanza che corrisponde a 223 euro. Gli importi tuttavia variano notevolmente in base al numero dei componenti della famiglia, oscillando in una forbice che va dai 403 euro per i nuclei composti da una sola persona, a 659 per quelli composto da 5 membri.   ….. https://www.money.it/reddito-di-cittadinanza-tolto-aprile-perche?utm_source=Money.it&utm_campaign=ed73347364-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_medium=email&utm_term=0_4302bacf08-ed73347364-303380738

2020 04 15 Reddito di cittadinanza: non verrà rinnovato a causa della crisi?

2020 04 15 Reddito di cittadinanza: non verrà rinnovato a causa della crisi? Antonio Cosenza Reddito di cittadinanza, la crisi economica dettata dalla diffusione del coronavirus ne mette in pericolo il rinnovo al termine dei 18 mesi? Facciamo chiarezza. Reddito di cittadinanza: c’è il rischio che non venga rinnovato a causa della crisi dettata dal coronavirus? Spesso ci troviamo a navigare tra i vari gruppi social in cui si riuniscono i percettori del reddito di cittadinanza, nonché di altri prestazioni a sostegno del reddito riconosciute dallo Stato, se non altro per avere informazioni riguardo a possibili problematiche, ma anche per dare degli importanti chiarimenti a chi ha dubbi su come funziona questa misura. Ebbene, negli ultimi giorni ci siamo imbattuti in diversi post di persone preoccupate per il fatto che il reddito di cittadinanza non possa essere rinnovato al termine dei 18 mesi a causa della crisi economica dettata dalla diffusione del coronavirus. Ed è proprio a questi dubbi che vogliamo dare risposta nel prosieguo dell’articolo, facendo chiarezza su cosa succederà veramente al termine dei 18 mesi di introduzione della misura. Reddito di cittadinanza non rinnovato a causa del Coronavirus? L’aspetto sul quale è bene intervenire è quello riguardante un eventuale rinnovo del reddito di cittadinanza. C’è chi ritiene, infatti, che…