2020 04 19 regimi Iva x imprenditore agricolo
agricoltura , IVA , regimi IVA / 2020-04-20

2020 04 19 regimi Iva x imprenditore agricolo Imprenditore agricolo: i regimi iva I regimi IVA applicabili per l’imprenditore agricolo e le imprese agricole: il regime speciale con determinazione forfettaria (percentuali di compensazione) regime di esonero e regime ordinario IVA. di Federico Migliorini L’imprenditore Agricolo, in virtù dell’attività svolta, può beneficiare di un regime di vantaggio ai fini IVA. Si tratta di un regime particolare che prevede l’esonero dagli adempimenti IVA. E’ un regime alternativo ai due regimi ordinari dell’Imprenditore Agricolo. In questo articolo le caratteristiche del Regime di Esonero IVA dell’Imprenditore Agricolo. L’esercizio di attività agricola da parte di un imprenditore è da sempre premiato dall’Amministrazione Finanziaria. Per questo motivo, l’imprenditore agricolo, o il soggetto che si appresta a diventarlo, deve conoscere quali sono i regimi fiscali applicabili. In questo articolo mi occuperò del regime di vantaggio ai fini IVA per l’agricoltura. Regime meglio conosciuto come “regime di esonero“. In particolare, è importante valutare quale dei regimi IVA previsti per l’agricoltura si addica maggiormente alle caratteristiche della produzione agricola effettuata. Anche in questo modo, infatti, è possibile raggiungere il miglior carico fiscale. Vediamo, quindi, il regime di esonero per l’imprenditore agricolo ai fini dell’Imposta sul Valore Aggiunto, il regime forfettario ed il regime IVA ordinario. Cominciamo! Indice degli Argomenti I…