revisori legali L’obbligo di nomina nelle Srl e Coop slitta 2020 02 14 
revisori imprese / 2020-02-14

revisori legali L’obbligo di nomina nelle Srl e Coop slitta 2020 02 14 Un emendamento di legge sposta l’obbligo entro l’assemblea di approvazione del bilancio al 31.12.2019 e il primo esercizio da revisionare diventa quello che si chiuderà al 31.12.2020.  L‘emendamento modifica l’art. 379, c.3, 1° periodo del Codice della Crisi, rispetto alle previsioni ex art. 2477 C.C., cc. 2 e 3. Per Srl e cooperative, i soggetti obbligati alla nomina degli organi di controllo o del revisore devono essere verificati in relazione al superamento dei limiti nel 2018 e 2019. La nomina dovrà essere effettuata entro la data di approvazione dei bilanci relativi all’esercizio 2019 e il primo bilancio da assoggettare a revisione è quello relativo all’esercizio che si chiuderà il 31.12.2020.  

revisori Liste di controllo dei principi redazione bilancio 2019 di Assirevi 2020 02 14 
revisori imprese / 2020-02-14

revisori Liste di controllo dei principi redazione bilancio 2019 di Assirevi 2020 02 14 2020 02 14 liste di control bilancio Assirevi ASSIREVI pubblica le liste di controllo dei principi di redazione dei bilanci 2019 a cura di: Meli e Associati Le check-list di Assirevi vanno intese come linee guida da adattare alle particolarità dell’impresa (per esempio dimensioni aziendali, natura dell’attività, particolarità normative e regolamentari). I documenti rappresenta un importante supporto non solo per l’attività di revisione, ma anche per i redattori dei bilanci. 2020 02 14 revisori liste di controllo bil di Assirevi      

revisori Procedure di revisione ODCEC 2020 01 01 
revisori imprese / 2020-01-01

revisori Procedure di revisione ODCEC 2020 01 01 Prefazione. Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha avuto un ruolo attivo e propositivo nell’ambito del serrato dibattito tecnico che è recentemente sorto sul tema dei parametri dimensionali superati i quali subentra l’obbligo di nomina dell’organo di controllo o del revisore nelle società a responsabilità limitata. Com’è noto, la normativa in oggetto, contenuta nell’art. 2477 del Codice Civile, è stata oggetto di numerose e profonde rivisitazioni. Solo nel corso del primo semestre del 2019, nel giro di pochissimi mesi, il legislatore è intervenuto ben due volte modificando e in parte sostituendo il citato articolo del Codice Civile. Dapprima con il nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (Decreto Legislativo 12 gennaio 2019, n. 14) ed infine con il Decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, convertito, con modificazioni, dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55. La soluzione alla quale si è dunque giunti, che fissa le soglie per l’introduzione del sindaco o del revisore a 4 milioni di euro di totale dell’attivo di stato patrimoniale, 4 milioni di euro di ricavi delle vendite e delle prestazioni e 20 dipendenti occupati in media durante l’esercizio, rappresenta, a nostro avviso, un…

revisori legali – cessazione anticipata incarico 2018 05 31 
revisori imprese / 2018-05-31

revisori legali – cessazione anticipata incarico 2018 05 31  CESSAZIONE ANTICIPATA DELL’INCARICO DI REVISIONE LEGALE (ART. 13 D.LGS. 39/2010) Il D.M. n. 261 del 28 dicembre 2012, emanato ai sensi dell’articolo 13, comma 4, del decreto legislativo n. 39/2010, disciplina i casi e le modalità di revoca, dimissioni e risoluzione consensuale dell’incarico di revisione legale. Il citato D.M. individua fattispecie tassative in presenza delle quali è ammessa la cessazione anticipata dell’incarico di revisione legale rispetto al termine di scadenza contrattuale. Viene, in ogni caso, ribadito il principio in base al quale non costituiscono giusta causa di revoca le divergenze di opinioni in merito ad un trattamento contabile o all’applicazione di procedure di revisione. CASI IN CUI E’ AMMESSA LA RISOLUZIONE ANTICIPATA DELL’INCARICO DI REVISIONE LEGALE La risoluzione anticipata dell’incarico di revisione legale è ammessa nei casi tassativamente previsti dal D.M. n. 261/2012. La presente scheda sintetizza i casi e le fattispecie in cui è consentita, rispettivamente, la revoca dell’incarico da parte della società assoggettata a revisione legale, le dimissioni del revisore da un incarico di revisione legale e la risoluzione consensuale del predetto incarico, nonché i relativi obblighi di comunicazione verso il Ministero dell’economia e delle finanze in relazione agli incarichi di…

revisori legali – comunicazioni incarico revisore legale al Registro 2018 05 31 
revisori imprese / 2018-05-31

revisori legali – comunicazioni incarico revisore legale al Registro 2018 05 31 Sono oggetto di comunicazione al Registro esclusivamente gli incarichi di ‘revisione legale dei conti’ condotti ai sensi del d.lgs. 39/2010, svolti cioe’ con lo scopo di fornire un giudizio professionale in ordine all’attendibilita’ del bilancio nel rispetto delle procedure e degli standard professionali applicabili (ISA ITALIA). E’, a titolo esemplificativo, ‘revisione legale’: – l’attivita’ condotta sui documenti contabili di societa’ tenute a far revisionare i dei propri bilanci in forza di una legge (art. 2409-bis per le societa’ per azioni) o per espressa previsione dell’atto costitutivo o dello statuto (ad esempio nei casi previsti dall’art. 2477 c.c.). Non e’, invece, revisione legale l’attivita’ di mero controllo contabile svolto senza la rilevazione di tutti gli elementi probativi richiesti per un incarico di ‘revisione legale’ e senza l’obbligo di far ricorso alle procedure di revisione previste dal decreto legislativo n. 39 del 2010. https://www.revisionelegale.mef.gov.it/revisori/MainSSL?cmd=IMUser.visualizzaAttivita   ^^ In caso di variazione dei dati anagrafici o dei dati relativi agli incarichi di revisione assunti, incluso l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata, ciascun iscritto (revisore o società di revisione) è tenuto all’aggiornamento del Registro entro il termine di 30 giorni dalla data di variazione (art….

revisori legali – relazione di revisione – verifiche periodiche – art.14, d.lgs. 39/2010 2018 04 25 
revisori imprese / 2018-04-25

revisori legali – relazione di revisione – verifiche periodiche – art.14, d.lgs. 39/2010 2018 04 25 Art. 14 d.lgs. 39/2010 (( (Relazione di revisione e giudizio sul bilancio).))  Testo in vigore dal: 5-8-2016 ((1. Il revisore legale o la societa’ di revisione legale incaricati di effettuare la revisione legale dei conti: a) esprimono con apposita relazione un giudizio sul bilancio di esercizio e sul bilancio consolidato, ove redatto ed illustrano i risultati della revisione legale; b) verificano nel corso dell’esercizio la regolare tenuta della contabilita’ sociale e la corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili.))((4)) ((2. La relazione, redatta in conformita’ ai principi di revisione di cui all’articolo 11, comprende: a) un paragrafo introduttivo che identifica il bilancio di esercizio o consolidato sottoposto a revisione legale e il quadro normativo sull’informazione finanziaria applicato alla sua redazione; b) una descrizione della portata della revisione legale svolta con l’indicazione dei principi di revisione osservati; c) un giudizio sul bilancio che indica chiaramente se questo e’ conforme alle norme che ne disciplinano la redazione e se rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico dell’esercizio; d) eventuali richiami di informativa che il revisore sottopone…

revisori legali – indipendenza e obiettivita art10 dlgs39 2018 04 21 
revisori imprese / 2018-04-21

revisori legali – indipendenza e obiettivita art10 dlgs39 2018 04 21 Art. 10 d.lgs. 39/2010 (Indipendenza e obiettivita’) – Testo in vigore dal: 5-8-2016 – Il revisore legale e la societa’ di revisione legale che effettuano la revisione legale, nonche’ qualsiasi persona fisica in grado di influenzare direttamente o indirettamente l’esito della revisione legale, devono essere indipendenti dalla societa’ sottoposta a revisione e non devono essere in alcun modo coinvolti nel suo processo decisionale.)) ((4)) ((1-bis. Il requisito di indipendenza deve sussistere durante il periodo cui si riferiscono i bilanci da sottoporre a revisione legale e durante il periodo in cui viene eseguita la revisione legale stessa.)) ((4)) ((1-ter. Il revisore legale o la societa’ di revisione legale deve adottare tutte le misure ragionevoli per garantire che la sua indipendenza non sia influenzata da alcun conflitto di interessi, anche soltanto potenziale, o da relazioni d’affari o di altro genere, dirette o indirette, riguardanti il revisore legale o la societa’ di revisione legale e, laddove applicabile, la sua rete, i membri dei suoi organi di amministrazione, i suoi dirigenti, i suoi revisori, i suoi dipendenti, qualsiasi persona fisica i cui servizi sono messi a disposizione o sono sotto il controllo del…

assicurazione professionale – garanzie – art.22 DM 164 1999 2018 04 14 

assicurazione professionale – garanzie – art.22 DM 164 1999 2018 04 14 Art. 22 DM 164/1999 (Garanzie) – Testo in vigore dal: 1-1-2016 1. I professionisti ed i certificatori stipulano una polizza di assicurazione della responsabilita’ civile, con massimale adeguato al numero dei contribuenti assistiti, nonche’ al numero dei visti di conformita’, delle asseverazioni e delle certificazioni tributarie rilasciati e, comunque, non inferiore a tre milioni di euro, al fine di garantire ai propri clienti il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attivita’ prestata e al bilancio dello Stato o del diverso ente impositore le somme di cui all’articolo 39, comma 1, lettera a) d.lgs. 241/1997. 2. Le imprese di assicurazione danno immediata comunicazione al Dipartimento delle entrate di ogni circostanza che comporti il venir meno della garanzia assicurativa. (2) ((2-bis. In luogo della polizza di cui al comma 1, la garanzia puo’ essere prestata sotto forma di cauzione in titoli di Stato o garantiti dallo Stato, al valore di borsa, ovvero di fideiussione rilasciata da una banca o da una impresa di assicurazione per un periodo di quattro anni successivi a quello di svolgimento dell’attivita’ di assistenza. Con decreto del MEF possono essere individuate modalita’ alternative che offrano adeguate garanzie))….

revisori legali – revisione legale dei conti art 2409bis 2018 03 31
revisori imprese / 2018-03-31

revisori legali – revisione legale dei conti art 2409bis 2018 03 31 codice civile RD 16.03.1942 n.262 Art. 2409-bis. (1) (Revisione legale dei conti). comma 1. La revisione legale dei conti sulla società è esercitata da un revisore legale dei conti o da una società di revisione legale iscritti nell’apposito registro. _________________ (1) L’art. 1, comma 1, D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6, ha sostituito il precedente Capo V (articoli da 2325 a 2461) con il Capo V (articoli da 2325 a 2451). Successivamente il presente articolo è stato così sostituito dall’art. 37, comma 8, D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39.  

collegio sindacale – relazione dei sindaci e deposito bilancio art 2429 cc 2018 03 31

collegio sindacale – relazione dei sindaci e deposito bilancio art 2429 cc 2018 03 31 codice civile RD 16.03.1942 n.262 Art. 2429. (1) (Relazione dei sindaci e deposito del bilancio). comma1. Il bilancio deve essere comunicato dagli amministratori al collegio sindacale e al soggetto incaricato della revisione legale dei conti, con la relazione, almeno trenta giorni prima di quello fissato per l’assemblea che deve discuterlo. (2) comma 2. Il collegio sindacale deve riferire all’assemblea sui risultati dell’esercizio sociale e sull’attività svolta nell’adempimento dei propri doveri, e fare le osservazioni e le proposte in ordine al bilancio e alla sua approvazione, con particolare riferimento all’esercizio della deroga di cui all’articolo 2423, quarto comma. (3) comma 3. Il bilancio, con le copie integrali dell’ultimo bilancio delle società controllate e un prospetto riepilogativo dei dati essenziali dell’ultimo bilancio delle società collegate, deve restare depositato in copia nella sede della società, insieme con le relazioni degli amministratori, dei sindaci e del soggetto incaricato della revisione legale dei conti, durante i quindici giorni che precedono l’assemblea, e finché sia approvato. I soci possono prenderne visione. (4) comma 4. Il deposito delle copie dell’ultimo bilancio delle società controllate prescritto dal comma precedente può essere sostituito, per quelle incluse nel consolidamento,…