2020 05 01 studio associato: Come si costituisce uno studio associato?
studio associato / 2020-05-01

2020 05 01 studio associato: Come si costituisce uno studio associato? La procedura per aprire uno studio professionale associato: adempimenti civilistici e fiscali. di Federico Migliorini Sei un giovane professionista e vuoi sfruttare nuove opportunità? Costituire uno studio associato per l’esercizio in comune dell’attività può essere una valida sia per ridurre i costi di gestione, sia per fornire servizi sempre più “multibrand” per accompagnare il cliente in maniera più completa nei vari aspetti della sua attività economica. Negli ultimi anni l’esercizio in forma associata delle libere professioni si sta diffondendo sempre più. Complice anche la generalizzata crisi economica, ma anche l’evoluzione dei servizi verso la multi-disciplinarità e la specializzazione professionale. Inoltre, l’esercizio in comune dell’attività professionale può diventare una interessante possibilità per tanti giovani architetti, ingeneri, notai, avvocati, commercialisti, medici, ed altri per iniziare o proseguire la professione con altri giovani partner. Lo scopo è quello di offrire servizi professionali “multibrand” sempre più completi, capaci di accompagnare il cliente su varie aspetti della sua attività economica.   …… https://fiscomania.com/come-si-costituisce-uno-studio-associato/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=fiscomaniacom_newsletter&utm_term=2020-05-02

2020 02 20 studio associato: criterio di valutazione in ipotesi di recesso 
studio associato / 2020-02-20

2020 02 20 studio associato: criterio di valutazione in ipotesi di recesso Criteri di valutazione della quota di uno studio associato in ipotesi di recesso Il rapporto tra lo studio associato e il singolo professionista può interrompersi in seguito al recesso dell’associato; in tale ipotesi, in virtù della generale equiparazione delle strutture associative professionali a quella delle società semplici, sarà necessario procedere alla liquidazione della quota spettante al socio recedente sulla base della situazione patrimoniale della società nel giorno in cui si verifica lo scioglimento (art. 2289 cod. civ.). ……….   https://www.ecnews.it/criteri-di-valutazione-della-quota-di-uno-studio-associato-in-ipotesi-di-recesso/?utm_source=20200313&utm_medium=email&utm_campaign=NLEcNews