usura mutui – ISC contrattuale e applicato 2018 06 21 trib. Grosseto
usura mutui / 2018-06-21

usura mutui – ISC contrattuale e applicato 2018 06 21 trib. Grosseto Il disallineamento tra ISC contrattuale e applicato non è causa della nullità parziale del contratto di mutuo fondiario per violazione dell’art.117 tub, potendo invece costituire inadempimento contrattuale e come tale generatore di una responsabilità risarcitoria a carico della banca. 2018 06 21 usura mutui ISC contr e applicato trib Grosseto

usura mutui originaria tasso di mora –  Gratuità del mutuo Trib. Brindisi 2018 06 15
usura mutui , usura originaria / 2018-06-15

usura mutui originaria tasso di mora –  Gratuità del mutuo Trib. Brindisi 2018 06 15 Come sancito da Cass. Civ. Sez. VI 04.10.2017 n. 23192, l’usurarietà pattizia del tasso di mora comporta la non debenza di alcun interesse, neanche corrispettivo, sicché quanto pagato dal mutuatario va imputato integralmente al capitale da restituire. 2018 06 15 usura mutui pattizia trib brindisi    

usura mutui – verifica superamento tasso soglia . Trib. Pa 2018 06 05 
usura mutui / 2018-06-05

usura mutui – verifica superamento tasso soglia . Trib. Pa 2018 06 05 Tribunale Palermo, 05 Giugno 2018. Est. Giovanna Nozzetti. Tasso corrispettivo e tasso moratorio – Verifica autonoma  Commissione di estinzione anticipata – Somma algebrica erroneità – Fattispecie meramente ipotetica – Esclusione Clausola penale – Irrilevanza – Calcolo TAEG – Applicabilità della direttiva n°48/2008/CE La verifica relativa all’usurarietà va condotta tanto con riferimento agli interessi corrispettivi, quanto con riferimento agli interessi di mora – autonomamente considerati – e che in entrambi i casi occorre considerare non solo l’interesse nominale, ma tutte le voci, comunque denominate, che concorrono a determinare il costo complessivo del denaro (con esclusione di imposte e tasse). 2018 06 05 usura mutui Trib Pa

usura mutui con ammortamento alla francese – tribunale lucca 2018 05 10 
usura mutui / 2018-05-10

usura mutui con ammortamento alla francese – tribunale lucca 2018 05 10 Nei contratti di mutuo con ammortamento alla francese, il pagamento di rate infrannuali genera capitalizzazione composta degli interessi, la quale necessita del ricalcolo degli interessi al tasso legale con espunzione della capitalizzazione su base annua. 2018 05 10 usura mutui ammort francese trib lucca

Titolo predefinito
usura mutui / 2018-05-10

usura mutui – ammortamento alla francese e applicaibilità interesse legale 2018 05 10 Nei contratti di mutuo con ammortamento alla francese, il pagamento di rate infrannuale genera capitalizzazione composta degli interessi, la quale necessita del ricalcolo degli interessi al tasso legale con espunzione della capitalizzazione su base annua. 2018 05 10 usura mutui ammort francese int legale trib lucca  

usura mutui – clausola interessi mora nulla – Trib. Livorno 2018 05 04 
usura mutui / 2018-05-04

usura mutui – clausola interessi mora nulla – Trib. Livorno 2018 05 04 Mutuo – Nullità della clausola sugli interessi di mora per indeterminatezza, sostituzione con interessi nella misura legale – Formula matematica con soluzioni differenti, nullità. Gli interessi di mora non rilevano ai fini dell’usura. Ai sensi degli artt. 1418 e 1346 c.c., la clausola di determinazione degli interessi di cui si tratta (ossia quella relativa agli interessi di mora), non consentendo una univoca applicazione, va dichiarata nulla non soddisfacendo il requisito della determinatezza o determinabilità dell’oggetto’. La formula matematica di determinazione degli interessi indicata nel contratto con riferimento a due punti semestrali più il tasso in quietanza, appare relativa ad un valore incerto, tale da dar luogo a soluzioni applicative differenti. Alla declaratoria di nullità di detta clausola segue la sostituzione di diritto della sola clausola nulla ex art. 1284, comma 3, c.c., con la conseguenza che gli interessi di mora devono quindi riconoscersi dovuti nella misura legale. 2018 05 04 usura mutui claus int mora nulla trib livorno

usura mutui – le spese della polizza assicurativa rientrano nel computo Cass. 9298 2018 04 16 
usura mutui / 2018-04-16

usura mutui – le spese della polizza assicurativa rientrano nel computo Cass. 9298 2018 04 16 Rientra nel calcolo di verifica del superamento del tasso di usura il costo della polizza assicurativa stipulata al fine di tutelare il finanziatore. Cassazione civile Ordinanza n. 9298/2018 La massima Nei contratti di finanziamento, la polizza assicurativa stipulata nell’interesse del finanziatore e non dell’assicurato rende il relativo il costo computabile ai fini dell’accertamento dell’usurarietà dell’operazione di finanziamento, in quanto sostanzialmente imposto dalla società finanziaria per garantirsi dal rischio di incapacità patrimoniale sopravvenuta del finanziato, assumendo quindi natura obbligatoria al fine di pervenire alla stipulazione del contratto principale. ^^^^ Corte di Cassazione civile Ordinanza n. 9298 del 16/04/2018 FATTI DI CAUSA La Corte di appello di Milano ha confermato la sentenza n. 19/11 con cui il Tribunale di Busto Arsizio, sezione distaccata di Saronno, aveva dichiarato la nullità del tasso di interesse applicato al contratto di finanziamento n. 7043674 sottoscritto tra le parti in data 30 ottobre 2010. Il giudice di appello ha affermato che il costo della polizza assicurativa accessoria al finanziamento rientrava nel concetto di spesa indicato dall’art. 644 c.p. ai fini della determinazione del tasso usurario e che pertanto correttamente era stato…

2018 04 16 usura mutui – il costo assicurazione entra nel calcolo del TEG – Cass. 9298 2018 04 16
usura mutui / 2018-04-16

2018 04 16 usura mutui – il costo assicurazione entra nel calcolo del TEG – Cass. 9298 2018 04 16 Cassazione civile, Sez. I: La Corte ordinanza n. 9298 16 aprile 2018, ha confermato che il costo della polizza assicurativa accessoria al finanziamento rientra nel concetto di spesa indicato dall’art. 644 c.p. ai fini della determinazione del tasso usurario. Ne discende secondo l’ordinanza la nullità del contratto di finanziamento. 2018 04 16 usura mutui assicuraz nel TEG cas 9298

usura mutui – ai fini usura rileva assicurazione – cass. 9298 2018 04 16 
usura mutui / 2018-04-16

usura mutui – ai fini usura rileva assicurazione – cass. 9298 2018 04 16 2018 04 16 assicuraz rileva cas 9298 Rileva ai fini dell’usura il costo della polizza accessoria al contratto di finanziamento Cassazione Civile, Sez. I, 16 aprile 2018, n. 9298 – Pres. Cristiano, Rel. Fraulini Il costo della polizza assicurativa accessoria al contratto di finanziamento concorre alla determinazione del tasso usurario ai sensi dell’art. 2 commi 1 e 4 legge 7 marzo 1996, n. 108 (e rientra dunque nella nozione di costo ai sensi dell’art 644 c.p.) quando questa sia stata conclusa nell’interesse non dell’assicurato, bensì della finanziatrice, così garantita dal rischio di incapacità patrimoniale sopravvenuta del finanziato. 2018 04 16 usura mutui rileva assicuraz cas 9298

usura mutui – verifica usura – Trib. Bari 2018 03 17 
usura mutui / 2018-04-06

usura mutui – verifica usura – Trib. Bari 2018 03 17 Criteri di calcolo del tasso soglia mutuo – Verifica superamento del tasso soglia – Rilevanza degli interessi moratori ai fini del c.d. tasso soglia anche se non concorrono a determinare il TEGM – E’ vero che la mora non rientra nell’ambito fisiologico dell’operazione di finanziamento, avendo un carattere eventuale, ma è altrettanto vero che la stessa legge n. 108/96 tende ad assicurare una copertura completa, estesa a tutti i costi dell’operazione di credito: dai costi immediati a quelli procrastinati, da quelli ricorrenti a quelli occasionali. Pertanto, per determinare il tasso di interesse usurario non si può non tenere conto di quanto disposto dall’art. 644 co 4 c.p.