2020 01 11 vangelo la parola di oggi: Convertitevi e credete al vangelo.

2020 01 11 vangelo la parola di oggi: Convertitevi e credete al vangelo. Lunedì 11 Gennaio 2020 Igino; S. Paolino di Aquileia; B. Bernardion Scamacca 1.a del Tempo Ordinario Adoriamo il Signore insieme ai suoi angeli Eb 1,1-6; Sal 96; Mc 1,14-20 VANGELO Convertitevi e credete al vangelo. + Dal Vangelo secondo Marco 1,14-20 Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio e diceva: “Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo”. Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: “Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini”. E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. E subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedeo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui. Parola del Signore. OMELIA Inizia oggi il cosiddetto tempo «ordinario» prima della Quaresima. L’aggettivo «ordinario» potrebbe indurci in errore se gli attribuiamo il significato di dimesso, non importante, usuale. La…

2021 01 03 vangelo laparoladioggi: il verbo si fece carne e venne abitare in mezzo a noi

2021 01 03 vangelo laparoladioggi: il verbo si fece carne e venne abitare in mezzo a noi Domenica 3 Gennaio 2021 Ss. Nome di Gesù 2.a dopo Natale Il Verbo si è fatto carne e ha posto la sua dimora in mezzo a noi Sir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18 PREGHIERA DEL MATTINO Mio Dio, Padre di infinita potenza, ti ringrazio perché mi hai svegliato a celebrare il tuo amore che si rivela nell’Incarnazione del tuo Figlio unigenito. Verbo incarnato per amore: che questo giorno sia una lode perenne della tua umiltà. Nello Spirito Santo, che in te, divenuto carne, si è abituato a riposare nel cuore umano. VANGELO Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. + Dal Vangelo secondo Giovanni 1,1-18 In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui e senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste. In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre e le tenebre non l’hanno vinta. Venne un uomo mandato…

2020 12 25 vangelo la parola di oggi: Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore

2020 12 25 vangelo la parola di oggi: Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore Venerdì 25 Dicembre 2020 Anastasia NATALE DEL SIGNORE – P Tutta la terra ha veduto la salvezza del nostro Dio Notte: Is 9,1-6; Sal 95; Tt 2,11-14; Lc 2,1-14 VANGELO Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore Dal Vangelo secondo Luca 2, 1-14 In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando Quirinio era governatore della Siria. Tutti andavano a farsi censire, ciascuno nella propria città. Anche Giuseppe, dalla Galilea, dalla città di Nàzaret, salì in Giudea alla città di Davide chiamata Betlemme: egli apparteneva infatti alla casa e alla famiglia di Davide. Doveva farsi censire insieme a Maria, sua sposa, che era incinta. Mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c’era posto nell’alloggio. C’erano in quella regione alcuni pastori che, pernottando all’aperto, vegliavano tutta la notte facendo la guardia al loro gregge. Un…

2020 12 17 vangelo: la parola di oggi: Genealogia di Gesù Cristo, figlio di Davide.

2020 12 17 vangelo: la parola di oggi: Genealogia di Gesù Cristo, figlio di Davide. Giovedì 17 Dicembre 2020 Giovanni de Matha; S. Modesto Feria di Avvento Venga il tuo regno di giustizia e di pace Gen 49,2.8-10; Sal 71; Mt 1,1-17 VANGELO Genealogia di Gesù Cristo, figlio di Davide. +Dal Vangelo secondo Matteo 1,1-17 Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo. Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide. Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asaf, Asaf generò Giòsafat, Giòsafat generò Ioram, Ioram generò Ozìa, Ozìa generò Ioatàm, Ioatàm generò Àcaz, Àcaz generò Ezechìa, Ezechìa generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosìa, Giosìa generò Ieconìa e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia. Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa generò Salatièl, Salatièl generò Zorobabele, Zorobabele generò Abiùd, Abiùd generò Eliachìm, Eliachìm generò Azor, Azor…