2020 05 08 vangelo la parola di oggi: Io sono la via, la verità e la vita.

2020 05 08 vangelo la parola di oggi: Io sono la via, la verità e la vita. Venerdì 8 Maggio 2020 B.V. Maria di Pompei; S. Vittore il Moro ; S. Bonifacio IV 4.a di Pasqua Tu sei mio figlio, oggi ti ho generato At 13,26-33; Sal 2; Gv 14,1-6 PREGHIERA DEL MATTINO Padre, desideriamo una dimora più bella, in cui regni la pace e in cui non ci siano più discordie. Ti ringraziamo per il dono di tuo Figlio: egli ci ha fatto capire che la sua dimora è la nostra, che suo Padre è il nostro Padre, perché egli è la Via, la Verità e la Vita. VANGELO Io sono la via, la verità e la vita. + Dal Vangelo secondo Giovanni 14,1-6 In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: “Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: “Vado a prepararvi un posto”? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete…

2020 05 06 vangelo la parola di oggi: Io sono venuto nel mondo come luce.

2020 05 06 vangelo la parola di oggi: Io sono venuto nel mondo come luce. Mercoledì 6 Maggio 2020 Venerio; S. Piero Nolasco; B. AnnaRosa Gattorno 4.a di Pasqua Ti lodino i popoli, o Dio, ti lodino i popoli tutti At 12,24-13,5; Sal 66; Gv 12,44-50 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, tu ci chiedi di chiamare Dio “Padre Nostro”, perché lui solo è davvero paterno senza essere possessivo. Egli, anche se siamo peccatori, non ci chiama “servi”, perché viviamo nel calore di una famiglia, non nella paura. Fa’ che possiamo trasmettere ad un mondo agitato questa paternità che non opprime, quest’amore che innalza, illumina e rende liberi. VANGELO Io sono venuto nel mondo come luce. + Dal Vangelo secondo Giovanni 12,44-50 In quel tempo, Gesù esclamò: «Chi crede in me, non crede in me ma in colui che mi ha mandato; chi vede me, vede colui che mi ha mandato. Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre. Se qualcuno ascolta le mie parole e non le osserva, io non lo condanno; perché non sono venuto per condannare il mondo, ma per salvare il mondo. Chi mi rifiuta e non accoglie le mie…

2020 05 04 vangelo la parola di oggi: Il buon pastore dà la vita per le pecore.

2020 05 04 vangelo la parola di oggi: Il buon pastore dà la vita per le pecore. Lunedì 4 Maggio 2020 Antonina; S. Floriano; Ss. Silvano e c. 4.a di Pasqua L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente At 11,1-18; Sal 41 e 42; Gv 10,1-10 (B e C); Gv 10,11-18 (A) PREGHIERA DEL MATTINO Signore, tu solo sei il Buon Pastore e il vero re. La tua corona fu una corona di spine, il tuo scettro un simbolo di sacrificio. Concedici la grazia di usare il nostro potere al servizio del prossimo e di essere, come il Buon Pastore, la porta attraverso la quale altri entreranno nel Regno. VANGELO Il buon pastore dà la vita per le pecore. + Dal Vangelo secondo Giovanni 10,11-18 In quel tempo, disse Gesù: «Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Il mercenario – che non è pastore e al quale le pecore non appartengono – vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché è un mercenario e non gli importa delle pecore. Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le…

2020 05 03 vangelo la parola di oggi: Io sono la porta delle pecore.

2020 05 03 vangelo la parola di oggi: Io sono la porta delle pecore. Domenica 3 Maggio 2020 FILIPPO E GIACOMO APOSTOLI 4.a di Pasqua Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla At 2,14a.36-41; Sal 22; 1Pt 2,20b-25; Gv 10,1-10 PREGHIERA DEL MATTINO Signore Gesù, fa’ che ti riconosca come la “porta” attraverso la quale ti offri a me e io ti accolgo; fa’ che ti ami e ti segua come il “Buon Pastore” che mi conosce per nome e dà la vita per gli uomini. Signore Gesù, suscita in me passione e dilezione per la Chiesa: la stimi, la ami, la renda sempre più “una”, la diffonda. Poiché la Chiesa sei tu che, nello Spirito, attraverso la mediazione umana, liberi dal male e ci offri la letizia più grande e più pura. Ora e per sempre. VANGELO Io sono la porta delle pecore. + Dal Vangelo secondo Giovanni 10,1-10 In quel tempo, Gesù disse: «In verità, in verità io vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore dalla porta, ma vi sale da un’altra parte, è un ladro e un brigante. Chi invece entra dalla porta, è pastore delle pecore. Il guardiano gli apre e…

2020 04 27 vangelo la parola di oggi: Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna.

2020 04 27 vangelo la parola di oggi: Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna. Lunedì 27 Aprile 2020 S. Zita; S. Liberale; B. Nicola Roland – 3.a di Pasqua (anno A) – Beato chi cammina nella legge del Signore – At 6,8-15; Sal 118; Gv 6,22-29 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, è con te che inizio questo nuovo giorno. Io vedo tutte queste persone che vivono giorno per giorno: senza un solido sostegno, lasciate alle tentazioni della nostra epoca. Come devo trattarle? Devo essere triste per la loro mancanza di profondità, inquieto sul loro destino? Signore, io te le affido e ti prego di offrirmi il tuo sguardo per vederle. Amen. VANGELO Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna. + Dal Vangelo secondo Giovanni 6,22-29 Il giorno dopo, la folla, rimasta dall’altra parte del mare, vide che c’era soltanto una barca e che Gesù non era salito con i suoi discepoli sulla barca, ma i suoi discepoli erano partiti da soli. Altre barche erano giunte da Tiberìade, vicino al luogo dove avevano mangiato il…

2020 04 25 vangelo la parola di oggi: Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

2020 04 25 vangelo la parola di oggi: Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo. Sabato 25 Aprile 2020 Franca; S. Aniano; S. Clarenzio MARCO, evangelista – P Canterò in eterno l’amore del Signore 1Pt 5,5b-14; Sal 88; Mc 16,15-20 PREGHIERA DEL MATTINO Signore Gesù, tu che sei risuscitato e asceso alla destra del Padre e hai dato alla tua Chiesa il comandamento missionario, accompagnala con la tua forza e la tua presenza nel suo lavoro apostolico ed evangelizzatore, perché il mondo intero creda, sia battezzato nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, e che così sia salvato. Amen. VANGELO Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo. + Dal Vangelo secondo Marco 16,15-20 In quel tempo, Gesù apparve agli Undici e disse loro: “Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo ad ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno i demoni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano i serpenti, e se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno”. Il Signore Gesù, dopo…

2020 04 24 vangelo la parola di oggi: Gesù distribuì i pani a quelli che erano seduti, quanto ne volevano.

2020 04 24 vangelo la parola di oggi: Gesù distribuì i pani a quelli che erano seduti, quanto ne volevano. Venerdì 24 Aprile 2020 Fedele da Sigm. (mf); S. Maria di Cleofa; S. Antimo – 2.a di Pasqua – Una cosa ho chiesto al Signore: abitare nella sua casa – At 5,34-42; Sal 26; Gv 6,1-15 PREGHIERA DEL MATTINO Tu sei il pane che ci nutre. Tu sei il pane che ci unisce. Tu sei il pane che noi condividiamo. Tu sei il pane che noi festeggiamo. Tu sei il pane, la nostra vita. VANGELO Gesù distribuì i pani a quelli che erano seduti, quanto ne volevano. + Dal Vangelo secondo Giovanni 6,1-15 In quel tempo, Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei. Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo: «Dove potremo comprare il pane perché costoro abbiano da mangiare?». Diceva così per metterlo alla prova; egli infatti sapeva quello…

2020 04 23 vangelo:la parola di oggi: Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa.

2020 04 23 vangelo:la parola di oggi: Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Giovedì 23 Aprile 2020 – S. Adalberto (mf); S. Giorgio (mf); B. Maria Gabriella Sagheddu 2.a di Pasqua – Ascolta, Signore, il grido del povero – At 5,27-33; Sal 33; Gv 3,31-36 PREGHIERA DEL MATTINO Nella luce del sole che si leva, ti lodo, o Signore. Perché tu sei il redentore di tutta la creazione. Nella tua misericordia, offrici una giornata colma della tua pace. Perdona i nostri peccati. Non lasciare che la nostra speranza indietreggi. Non ti sottrarre a noi. È il tuo amore attento che ci conduce; non abbandonarci. Tu solo conosci le nostre debolezze. O Dio, non lasciarci. VANGELO Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. + Dal Vangelo secondo Giovanni 3,31-36 Chi viene dall’alto è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero. Colui infatti che…

2020 04 19 vangelo la parola di oggi: Otto giorni dopo venne Gesù.

2020 04 19 vangelo la parola di oggi: Otto giorni dopo venne Gesù. Domenica 19 Aprile 2020 S. Leone IX 2.a di Pasqua (o della Divina Misericordia) (anno A) – P Rendete grazie al Signore perché è buono: il suo amore è per sempre At 2,42-47; Sal 117; 1Pt 1,3-9; Gv 20,19-31 PREGHIERA DEL MATTINO Cristo risorto, tu hai reso saldi i tuoi apostoli concedendo loro lo Spirito Santo. Illumina il mio spirito, concedimi la saggezza di compiere la volontà di tuo Padre. Signore, concedimi la grazia di essere degno di diffondere la luce del Vangelo e di realizzare il tuo amore attraverso i miei atti e con una vita pura, là dove vivo e lavoro. Creatore del mondo, accendi nel mio cuore il fuoco d’amore che permetterà di riunire tutti i tuoi fedeli in una famiglia cristiana unita. Riempi il mio cuore, e quello di tutti i credenti, di gioia, di pace e di calma. Amatissimo Gesù, i canti di lode e di adorazione della tua gloria risuonino all’unisono per tutta la terra, nei secoli dei secoli. VANGELO Otto giorni dopo venne Gesù. + Dal Vangelo secondo Giovanni 20,19-31 La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre…

2020 04 17 vangelo la parola di oggi: Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede loro, e così pure il pesce.

2020 04 17 vangelo la parola di oggi: Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede loro, e così pure il pesce. Venerdì 17 Aprile 2020 Chiara Gambacorti Ottava di Pasqua La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo At 4,1-12; Sal 117; Gv 21,1-14 PREGHIERA DEL MATTINO I compiti della mia giornata sono ben definiti. Mattino dopo mattino, riparto da zero, e tuttavia so che il lavoro che mi aspetta è lo stesso che ho fatto la sera prima e che farò domani. Non vorrei che l’abitudine mi inebetisse né che  la monotonia mi rendesse indifferente. Vorrei restare vivo e sensibile agli uomini che incontro, sensibile alle loro gioie e ai loro dolori. Vorrei non dimenticarti, Signore, né dimenticare la gioia che tu mi offri. Tu sai quante volte io fallisco, tu sai anche che riparto sempre da zero – secondo la tua parola. VANGELO Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede loro, e così pure il pesce. + Dal Vangelo secondo Giovanni 21,1-14 In quel tempo, Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberìade. E si manifestò così: si trovavano insieme Simon Pietro, Tommaso detto Dìdimo, Natanaèle di Cana di…