2020 03 08 vidimazioni libri sociali Versamento TCG x numerazione e bollatura libri

2020 03 08 vidimazioni libri sociali Versamento TCG x numerazione e bollatura libri Versamento tassa annuale libri sociali entro il 16 marzo Scade il 16 marzo 2020 il termine per il versamento, da parte delle società di capitali, della tassa annuale di concessione governativa per la numerazione e bollatura dei libri e registri sociali dovuta per lo stesso anno. La tassa annuale sui libri sociali è disciplinata dal DPR del 26/10/1972, n. 641, e dalla circolare ministeriale del 3/5/1996, n. 108/E. 1996 05 03 stampa reg e imp di bollo MEF Circ 108  

2017 03 14 Vidimazione libri sociali

2017 03 14 vidim libr sociali Per la vidimazione dei libri sociali, il consueto appuntamento annuale. Il versamento va eseguito tramite modello F24, esclusivamente per via telematica, indicando il codice tributo “7085” nella sezione “Erario”, l’importo e l’anno per il quale si paga. Entro giovedì 16 marzo, le società di capitali e gli enti commerciali già operativi almeno dall’anno scorso sono chiamati al versamento della tassa annuale di concessione governativa, relativa all’anno in corso, per la numerazione e bollatura dei libri e dei registri sociali obbligatori, stabiliti dall’articolo 2421 del codice civile. Ogni libro sociale deve essere numerato pagina per pagina e bollato in ogni foglio o presso il Registro imprese della Camera di commercio o presso un notaio. Un solo importo, indipendentemente da quanti sono i libri Per la bollatura e la numerazione dei libri sociali, a prescindere dal numero dei registri tenuti e dalle relative pagine, è dovuta la tassa di concessione governativa (deducibile ai fini Ires e Irap) nella misura forfetaria di: 309,87 euro, se il capitale o il fondo di dotazione non supera l’importo di 516.456,90 euro 516,46 euro, se il capitale sociale o il fondo di dotazione supera l’importo di 516.456,90 euro. Il capitale sociale…