aforismi: Frasi di Mahatma Gandhi
aforismi / 2021-04-29

aforismi: Frasi di Mahatma Gandhi Mantieni i tuoi pensieri positivi, perché i tuoi pensieri diventano parole. Mantieni le tue parole positive, perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti. Mantieni i tuoi comportamenti positivi, perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini. Mantieni le tue abitudini positive, perché le tue abitudini diventano i tuoi valori. Mantieni i tuoi valori positivi, perché i tuoi valori diventano il tuo destino. ^^^^^ Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. ^^^ Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo. ^^^^ Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia. ^^^^ Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere. ^^^^ La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno. ^^^^ Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l’azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince. ^^^ Pensare con la propria testa, senza lasciarsi condizionare, è indice di coraggio. ^^^ Un genitore saggio…

2021 04 29 vangelo la parola di oggi: Hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli.

2021 04 29 vangelo la parola di oggi: Hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Giovedì 29 Aprile 2021 – S. CATERINA DA SIENA, patrona d’Italia e d’Europa (f) Benedici il Signore, anima mia – 1Gv 1,5 – 2,2; Sal 102; Mt 11,25-30 PREGHIERA DEL MATTINO Signore, il mondo cerca il segreto della felicità e la situa nella ricchezza. Fa’ che troviamo la felicità nel servizio, nella santità e nell’umiltà. Liberaci dalla sete di potere e di gloria e fa’ che cerchiamo prima di tutto il regno dei cieli, sapendo che ci darai tutto il resto in più. VANGELO Hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. + Dal Vangelo secondo Matteo 11,25-30 In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il…

2021 04 28 agevolazioni fabbricati superbonus 110 

2021 04 28 agevolazioni fabbricati superbonus 110 Ecobonus 110%: guida aggiornata e novità maggio 2021 Guida sull’Ecobonus 110%: interventi trainanti, massimali, seconde case, scadenza, cessione del credito e sconto in fattura. Stare dietro a tutte le novità dell’Ecobonus 110%, comincia ad essere complicato! Dopo il Decreto Rilancio 34/2020, le linee guida dell’Agenzia delle Entrate, i decreti (asseverazione, requisiti, DL Agosto..), gli interpelli e la legge di stabilità, cerchiamo di fare una sintesi e vedere tutte le novità riguardanti l’art. 119 sull’Ecobonus al 110%. Ti anticipo che gli interventi possono riguardare sia le prime che le seconde case e potrai accedere all’incentivo anche in caso volessi demolire e ricostruzione l’immobile. Sono stati fissati dei massimali di spesa in base alla “consistenza” dell’edificio e, fortunatamente,  puoi rilassarti, in quanto è stata posticipata la scadenza al 30 giugno 2022, o al 31 dicembre 2022, nel caso in cui al 30 giugno 2022 avessi effettuato almeno il 60 % dei lavori complessivi . Infine, viene introdotto il limite massimo di unità immobiliari su cui la persona fisica potrà beneficiare della detrazione. Ma la questione più rilevante del decreto resta la cessione del credito e lo sconto in fattura. Prendi fiato e partiamo. Indice – Cos’è l’Ecobonus al 110%? – Chi può beneficiarne? – Quali immobili riguarda? Quali sono gli interventi trainanti? a) Isolamento termico. b) Sostituzione dell’impianto di riscaldamento in condominio. c) Sostituzione dell’impianto di riscaldamento in proprietà esclusive. d) Altri…

2021 04 28 risarcimento danni: indennizzo x ingiusta detenzione non rileva ai fini fiscali
risarcimento danni / 2021-04-28

2021 04 28 risarcimento danni: indennizzo x ingiusta detenzione non rileva ai fini fiscali Indennizzo per ingiusta detenzione. La somma non rileva ai fini fiscali. Non può essere assimilato al risarcimento per il danno subito, in quanto non tiene conto solo delle conseguenze patrimoniali ma anche di quelle penali, morali, fisiche e psicologiche. Non hanno natura risarcitoria le somme liquidate a titolo di lucro cessante da mancata percezione di redditi nelle pronunce di equa riparazione per ingiusta detenzione e di riparazione dell’errore giudiziario e, di conseguenza, non vanno tassate. È in sintesi il contenuto nella risposta n. 295/2021 dell’Agenzia, in linea con il parere dell’Avvocatura delle Stato e con la consolidata giurisprudenza penale. Nel quesito in esame l’istante chiede se nell’ambito delle pronunce che si riferiscono espressamente ai mancati guadagni conseguenti all’applicazione della custodia cautelare (riparazione per ingiusta detenzione) o all’applicazione della pena (riparazione per errore giudiziario) sussiste la possibilità di tassare, in base all’articolo 6, comma 2, del Tuir, la quota parte della riparazione eventualmente qualificata come lucro cessante. L’Agenzia ricorda l’articolo 314 del codice di procedura penale, secondo il quale chi è stato prosciolto con sentenza irrevocabile perché il fatto non sussiste, per non aver commesso il fatto, o perché…

2021 04 25 vangelo la parola di oggi: Il buon pastore dà la propria vita per le pecore.

2021 04 25 vangelo la parola di oggi: Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Domenica 25 Aprile 2021 MARCO, evangelista (f); S. Franca; S. Aniano; S. Clarenzio 4.a di Pasqua (anno B) La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo At 4,8-12; Sal 117; 1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18 PREGHIERA DEL MATTINO “Signore tu mi scruti e mi conosci, tu sai quando seggo e quando mi alzo, penetri da lontano i miei pensieri, mi scruti quando cammino e quando riposo. Ti sono note tutte le mie vie”. O Buon Pastore, guidami sulla via della vita. VANGELO Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. + Dal Vangelo secondo Giovanni 10,11-18 In quel tempo, Gesù disse: “Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Il mercenario – che non è pastore e al quale le pecore non appartengono – vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché è un mercenario e non gli importa delle pecore. Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me, così come il Padre conosce me…

2021 04 16 agevolazioni fabbricati superbonus 110: quesiti

2021 04 16 agevolazioni fabbricati superbonus 110: quesiti Superbonus al 110%: tutto quello che c’è da sapere Grazie al Superbonus al 110% chi esegue una ristrutturazione fino al 30 giugno 2022 può contare su una detrazione del 110% delle spese sostenute per gli interventi che migliorano l’efficienza energetica degli edifici e che riducono il rischio sismico. Quello che devi sapere sui lavori ammessi e i requisiti necessari, con tutte le indicazioni pratiche e la risposta ad alcune domande frequenti. Il Decreto Rilancio ha introdotto il cosiddetto Superbonus: una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettuerà interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole. La detrazione fiscale del 110% vale per i lavori effettuati dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022. A seconda dell’anno di sostenimento della spesa cambia la suddivisione della detrazione negli anni: per le spese sostenute nel 2020 e nel 2021 la detrazione va suddivisa in 5 rate di pari ammontare. Ad esempio, per una spesa di 10.000 euro, si ottengono 11.000 euro di detrazione pari a 2.200 euro annui da recuperare nelle 5 dichiarazioni dei redditi presentate a partire dall’anno di esecuzione dei lavori. Per le spese effettuate nel 2022la detrazione deve essere…

2021 04 16 agevolazioni fabbricati superbonus 110 

2021 04 16 agevolazioni fabbricati superbonus 110 Il Decreto Rilancio ha introdotto il cosiddetto Superbonus: una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettuerà interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole. https://www.google.com/search?q=SUPERBONUS+110+PER+ABITAZIONE+PRIVATA+SINGOLA&oq=SUPERBONUS+110+PER+ABITAZIONE+PRIVATA+SINGOLA&aqs=chrome..69i57j33i160.12425j0j15&sourceid=chrome&ie=UTF-8  

2021 04 04 vangelo la parola di oggi: Egli doveva risuscitare dai morti.

2021 04 04 vangelo la parola di oggi: Egli doveva risuscitare dai morti. Domenica 4 Aprile 2021 – S. Isidoro; B. Francesco Marto – PASQUA – RISURREZIONE DEL SIGNORE – P. Questo è il giorno che ha fatto il Signore: rallegriamoci ed esultiamo At 10,34a.37-43; Sal 117; Col 3,1-4 opp. 1Cor 5,6b-8; Gv 20,1-9 (sera: Lc 24,13-35) VANGELO Egli doveva risuscitare dai morti. + Dal Vangelo secondo Giovanni 20,1-9 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò. Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con…